Ecco Bada, il sistema operativo di Samsung COMMENTA  

Ecco Bada, il sistema operativo di Samsung COMMENTA  

Per cercare di restare al passo con i concorrenti è importante non solo introdurre prodotti diversi che possano fare da attrattiva per il pubblico, ma anche allo stesso tempo realizzare qualcosa di nuovo e se possibile di migliorativo a quello che è già presente sul mercato.

Samsung quindi, come aveva già annunciato da tempo, ha realizzato un proprio sistema operativo, che prende il nome di Bada, e che verrà installato sugli smartphone prodotti dall’azienda coreana: si tratta quindi di una situazione simile a quella che la Apple ha intrapreso per l’iphone, ad Android per Google e da poco con Maemo presente nei modelli targati Nokia.

Il nome non è stato scelto a caso perchè “Bada” in coreano significa “Oceano” e sta proprio a indicare le grandi possibilità che mette a disposizione degli utenti questo nuovo strumento.

Sono diverse le funzioni che Bada offre: supporto per i contenuti flash, schermo in alta definizione, altissima velocità di navigazione possibile con la tecnologia HSDPA oppure in strada attraverso il GPS, la funzione motion senting che permette di controllare il cellulare attraverso i propri gesti, utilizzo dei sensori di prossimità, riconoscimento dei volti e diverse applicazioni per il lavoro e il tempo libero.

L'articolo prosegue subito dopo

Il nuovo sistema operativo dovrebbe arrivare sul mercato nella seconda metà del prossimo anno e come è tipico della tradizione di Samsung dovrebbe essere accompagnato anche da un diverso numero di nuovi smartphone che lo presenteranno in dotazione in modo da poter verificare subito il gradimento degli utenti. Ovviamente l’azienda coreana non smetterà di mettere sul mercato cellulari con sistemi operativi esterni, ma ovviamente si concentrerà in modo particolare su quello di propria produzione. Immagine tratta dal sito www.mobileblog.it/post/9429/samsung-svilupper…

Leggi anche

Come collegare hard disk esterno a Ps4
Tecnologia

Recupero dati: quanto costa ?

Ecco cosa fare per il recupero dati se abbiamo cancellato inavvertitamente dei file preziosi e i costi da sostenere se ci rivolgiamo ad un professionista. Il Recupero Dati è fondamentale se abbiamo cancellato delle foto Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*