Ecco come controllare la febbre da fieno

Wellness

Ecco come controllare la febbre da fieno

Per aiutare a controllare i sintomi del raffreddore da fieno, il Prof. Jean Emberlin, Direttore del polline Nazionale e Unità di Ricerca Aerobiologia, dice:

Quando si tratta di febbre da fieno, la conoscenza è potere, in modo da arrivare a conoscere il vostro nemico. Se si capisce quale tipo di polline sta causando la vostra allergia e quando, allora siete in una posizione molto migliore per difendersi. Non vi è alcuna ragione per cui chi soffre dovrebbe solo sedersi e accettare i sintomi.

Quando si va fuori in giardino indossare sempre occhiali da sole e un cappello per proteggersi dal polline.

Si dovrebbe anche evitare di andare fuori in momenti di punta del polline. Nei giorni pollini di alta ed altissima erba contano i momenti peggiori sono di solito la mattina presto nel pomeriggio tra le 07:00 e le 10 e tra le 16:00-19:00, in quanto questo è quando la maggior parte delle erbe rilasciano il loro polline.

Ridurre il numero di allergeni in giardino può anche contribuire a limitare l’esposizione immediata al polline.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

ACNE SUL VISO.
Salute

Come curare la pelle del viso: consigli da sapere

20 settembre 2017 di Maura Lugano

La pelle del viso soffre spesso di problemi di arrossamento oppure di acne, fenomeni che creano degli inestetismi poco gradevoli ma che, tuttavia, possono essere eliminati abbastanza facilmente, soprattutto se ci si mette nelle mani del prodotto giusto, come Derminax.