Ecco i vincitori del Premio dedicato alla nuove Imprese Mip COMMENTA  

Ecco i vincitori del Premio dedicato alla nuove Imprese Mip COMMENTA  

Un riconoscimento a imprese innovative e di talento, nate con il supporto del Servizio MIP – Mettersi in proprio della Provincia di Torino, che hanno registrato crescita del fatturato e occupazione. È questo il significato del premio che Ida Vana, assessore alle Attività produttive della Provincia di Torino, e Claudia Porchietto, assessore al Lavoro e alla Formazione professionale della Regione Piemonte,hanno consegnato oggi, durante la seconda giornata dell’iniziativa Voglia d’impresa, a sette aziende che hanno raggiunto risultati di eccellenza nei settori moda, alimentare e artistico.

“La Provincia di Torino da anni investe nel supporto alla nascita delle attività imprenditoriali” spiega Ida Vana,” nell’ambito della rete di sportelli per la creazione d’impresa sostenuti dalla Regione Piemonte. Gli imprenditori premiati oggi sono persone che non hanno esitato a mettere in gioco il loro talento per far crescere, insieme alla loro azienda, il nostro territorio. Si tratta” conclude Vana “di un segnale incoraggiante di vitalità del nostro tessuto imprenditoriale locale, nonostante la congiuntura difficile”.

Il concorso giunto oggi al suo epilogo constava delle seguenti categorie: “Impresa di talento”, “Impresa che cresce”, “Premio Speciale Arte”, “Impresa settore Moda” e “Impresa golosa”.

Come “Impresa di talento”, per l’innovativa idea imprenditoriale, è stata individuata Maieutical Labs, azienda che progetta e realizza tutor on line per l’apprendimento, tra cui Cicero, tutor per la lingua latina che ha registrato un grande successo.

L'articolo prosegue subito dopo

Nella categoria “Impresa che cresce”, sono state premiate ex aequo le aziende Testing Technologies, società specializzata in sistemi per il collaudo di prodotti elettronici, e Prisma Engineering, impresa di progettazione e disegno industriale in ambito automotive. Entrambe hanno registrato risultati positivi, con espansione nei mercati internazionali.
Il “Premio speciale Arte” è andato a Federico Cano Correa e alla sua Galleria Caracol Arte, uno spazio nel cuore del quartiere SanSalvario di Torino dove artisti italiani e internazionali possono esporre e confrontarsi.
Il premio all’“Impresa di moda” è stato assegnato alla giovane stilista Marta Scarampi, titolare di Glamm, atelier dove la moda di New York si mescola alla tradizione sartoriale subalpina.
Nella categoria “Impresa golosa”, dedicata alle aziende di eccellenza nel settore alimentare, i premi sono andati al locale torinese specializzato in cibi della tradizione povera Poormanger e al birrificio artigianale Rabel di Ivrea.
Oltre a ricevere una targa, le imprese saranno promosse sui siti www.provincia.torino.it e www.mettersinproprio.it.
Voglia d’impresa è un evento dedicato alla nuova imprenditoria ed è promosso dal 2005 con cadenza biennale dalla Provincia di Torino nell’ambito del Servizio MIP. La manifestazione fa parte della Settimana europea delle Pmi 2013 ed è organizzata in collaborazione con l’Università di Torino, nel quadro del progetto europeo Working For Talent (www.w4t.eu).
Gli imprenditori e le loro storie d’impresa si trovano sul canale Youtube della Provincia di Torino www.provincia.torino.gov.it/multimedia/filmati/attivita_produttive/mip.htm.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*