Ecco perché l’estate ci fa bene COMMENTA  

Ecco perché l’estate ci fa bene COMMENTA  

Tormentoni-dell-estate-2012

L’estate è sinonimo di sole, vacanze, allegria, attività all’aperto. In questo periodo è naturale sentirsi meglio, sia fisicamente che psicologicamente. Basta sfruttare il più possibile tutti i benefici dei mesi estivi,vediamo insieme quali sono.

Leggi anche: Zeroimpactlab lancia la nuova app per ridurre lo spreco alimentare


1)      Aumenta il desiderio di intimità sessuale: senza alcun dubbio l’estate è la stagione dell’amore. Gli esperti confermano che nei mesi estivi gli italiani fanno più sesso. In estate si esce e si viaggia spesso (quindi aumentano le occasioni di incontro), inoltre si è più disinibiti nel modo di vestire e più rilassati. La luce e il calore stimolano il sistema nervoso: di conseguenza si diventa più aperti, reattivi alle sollecitazioni ambientali, più istintivi e predisposti ai contatti intimi;

2)      L’umore migliora: l’estate è il momento ideale per dire addio alla malinconia. Si hanno infatti maggiori opportunità di uscire, fare cose, incontrare persone, ma anche perché la luce rappresenta una delle alleate più preziose del buonumore. In presenza della luce la ghiandola pineale secerne serotonina, che migliora l’umore, regola l’appetito e il piacere, mentre in presenza di buio produce la melatonina, che accentua il bisogno di riposo. Ecco perché in estate tendenzialmente ci si sente più sereni e attivi;

3)      Ci si disintossica dalla tecnologia: secondo una recente stima, quasi due milioni di lavoratori sono a rischio di tecno stress, dovuto all’uso eccessivo di dispositivi elettronici. I sintomi della dipendenza da computer, tablet e smartphone sono: ipertensione, ansia, attacchi di panico, disturbi della memoria, depressione, malattie gastrointestinali e cardiocircolatorie, calo del desiderio, psicosi, emicrania. Durante le vacanze si potrebbe finalmente togliere la spina: spegnere cellulari e computer, spezzare la routine e concedersi un po’ di sano e meritato relax;

4)      Si fa più attività fisica: durante i mesi caldi anche le persone più pigre si lasciano convincere in un minimo di movimento. Torneo di beach volley, escursione domenicale in montagna, gita al parco in bicicletta: pochissimi riescono a trascorrere un’estate intera senza cimentarsi in qualche attività fisica, anche perché la prova costume costringe in qualche modo a darsi da fare. Ovviamente, bisogna fare attenzione, se non si è un minimo allenati, meglio non strafare!

5)      Si stringono nuove amicizie: anche se nell’era digitale la comunicazione passa attraverso chat, sms e social network, in estate può essere utile riscoprire i canali tradizionali per stringere nuove amicizie. E’ bene approfittare dell’estate quando si ha più tempo per organizzare incontri e cene e quindi allargare la cerchia delle amicizie;

6)      Si fa un po’ di autoanalisi: in estate, siccome aumenta il tempo libero a disposizione, si è più propensi a restare da soli con se stessi. Ogni tanto fare un po’ di autoanalisi è molto utile, aiuta a capire quale direzione si vuole prendere e a fare luce sugli aspetti della propria vita che non vanno e su quelli che, invece, danno gioia e soddisfazione;

7)      Si ha tempo da dedicare agli hobby: l’estate è il momento ideale per dedicarsi alle proprie passioni troppo a lungo trascurate: leggere un libro, curare il giardino, seguire un corso interessante. L’importante è che si tratti di qualcosa che piaccia veramente e che dia soddisfazione. In questo modo, oltre a rilassarsi, ci si carica di energia. Qualsiasi forma di arte, dalla musica al canto, dalla pittura al ballo, migliora l’associazione tra i due emisferi cerebrali, donando maggiore equilibrio e favorisce anche i rapporti con gli altri;

8)      Si fa la scorta di vitamina D: il 90% della vitamina D presente nell’organismo è prodotto per mezzo dei raggi ultravioletti. Si tratta di una sostanza fondamentale per la salute, ecco perché si consiglia di esporsi almeno 15 minuti al giorno alla luce diretta del sole, ovviamente adottando tutte le precauzioni del caso. Questa vitamina favorisce l’assorbimento del fosforo e del calcio, due minerali che conferiscono robustezza all’osso e contribuiscono a proteggere il muscolo cardiaco e mantenere stabile il sistema nervoso.

Leggi anche: Zanzara tigre: è in atto una vera invasione in Italia


 

 

 

Leggi anche

Marito ritrova la moglie scomparsa su Instagram con un altro
Attualità

Marito ritrova la moglie scomparsa su Instagram con un altro

Un marito che avevo perso la moglie, persa nel nulla. L'uomo aveva denunciato la scomparsa e attivato varie ricerche fine a che, la riprova su Instagram   Un marito disperato, che cercava disperatamente di ritrovare sua moglie, moglie scomparsa, proprio nel nulla. Marito che ha pensato di tutto, temeva un rapimento, un aggressione, che temeva le fosse accaduto qualche cosa di terribile che le impediva di tornare a casa.   Marito che in primis ha denunciato la scomparsa della moglie alla polizia e che ha atteso  che i risultati  le ricerche degli inquirenti dessero qualche indizio. Ma un giorno, lo Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*