Ecco perchè piangere fa bene COMMENTA  

Ecco perchè piangere fa bene COMMENTA  

Quanto tempo è che non ti fai un bel pianto? Non te lo ricordi? Se è così, in futuro non trattenere le lacrime. Esprimere le tue emozioni in questo modo è assolutamente salutare, mentalmente, fisicamente e socialmente.


Perchè piangere fa bene

– Elimini lo stress. Il pianto è un eccezionale modo per eliminare lo stress. Gli scienziati ipotizzano che gli ormoni causa delle tensioni siano rilasciati attraverso il profluvio di lacrime. Come risultato, ti senti più rilassata dopo una bella frignata, e sei propensa a stenderti e fare un riposino.


– Sei costretta ad affrontare un problema. Cosa ti ha turbata ultimamente? Il lavoro? I Figli? Un’amica? Se ti trovi improvvisamente a piangerrti anche l’anima, sarai costretta a scandagliare la situazione ed affrontare finalmente il problema. La natura umana impone che tu non possa negare troppo a lungo che qualcosa stia andando storta, e quindi, determinarne la causa.


Liberi emozioni intrappolate. Ti stai reprimendo? Senti che puoi esplodere da un momento all’altro? Piangi. Questo comportamento libera le emozioni bloccate, come la paura, la rabbia e la tristezza. Per questo motivo ti senti meglio dopo un bel pianto; le tue emozioni sono state liberate.

L'articolo prosegue subito dopo


– Gli altri ti considerano sincera. Piangere è una delle forme più sincere di mostrare i propri sentimenti. Per questo il pianto è visto come la manifestazione di un’emozione reale, a cui seguirà un comportamento adeguato. I bambini imparano presto questa lezione, ed usano il pianto per ottenere dai loro genitori ciò di cui hanno bisogno.

– Eviti i comportamenti distruttivi. Le lacrime non fanno male a nessuno. Piangere è meglio che bere, rompere una sedia (o la faccia di qualcuno) ed ingozzarsi di dolci. E’ un azione innocua, ed è una soluzione migliore di una esplosione di rabbia.

In conclusione, piangere fa bene. E’ uno sfogo che ti consente di migliorare lo stato d’animo. Quindi tira fuori la scatola dei fazzoletti e lasciati andare. Dopo ti sentirai meglio.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*