Ecco quali professioni saranno indispensabili in futuro

Lavoro

Ecco quali professioni saranno indispensabili in futuro

Il lavoro del futuro: quali saranno le dieci professioni più richieste fra dieci anni? Su questo argomento il sito Fast Company ha richiesto la consulenza di due “futurologi” ed esperti di innovazione e tecnologia: Joe Tankersley della “Unique Visions” e Graeme Condrington della “Tomorrow Today Global”. Il panorama del mercato del lavoro è già molto cambiato e ancora cambierà nel tempo: su di esso incidono alcuni fattori esterni come la scarsità di terre coltivabili e l’invecchiamento della popolazione. Ecco quali sono le dieci professioni che diventeranno indispensabili secondo le previsioni degli studiosi del settore:

  • Consulenti per la casa intelligente: più che di tecnici, si tratterà di professionisti capaci di coordinare tra loro una serie di oggetti “senzienti” che si trovano all’interno delle moderne abitazioni;
  • Designer della stampa 3D: è un settore in espansione e anche le professioni “tradizionali” come l’architetto, lo stilista e i designer dovranno adattarsi a questa novità già nell’immediato presente;
  • Professori online: d’ora in poi sarà sempre più diffusa l’abitudine di frequentare i corsi universitari tramite il web.

    Gli insegnanti online saranno in grado di offrire corsi e relative licenze e abilitazioni, tanto che il mondo dell’educazione e dell’insegnamento sarà sottoposto ad un radicale cambiamento;

  • Tecnici per gli impianti e le protesi neurali: nei prossimi dieci anni questo ambito della medicina esploderà con forza, richiedendo sempre più tecnici in grado di realizzare protesi retiniche, esoscheletri, protesi del cervello;
  • Specialisti sanitari in remoto: le nuove tecnologie aiuteranno il carico dell’assistenza sanitaria dei pazienti negli ospedali. In futuro sarà possibile utilizzare app e sistemi di sensori per Iphone in grado di monitorare lo stato di salute e le condizioni di vita di chi lo possiede;
  • Professional Triber: nel mondo delle imprese e del management l’uso delle nuove tecnologie permette di sfruttare al meglio le enormi potenzialità aggregative dei social network per unire le persone in vista di obiettivi e progetti specifici. Il Professional Triber (una sorta di Influencer) sarà quindi una professione di spicco nei prossimi dieci anni;
  • Coltivatori urbani: quella del contadino urbano potrebbe diventare una professione molto richiesta da qui a dieci anni, soprattutto per la scarsità di spazi coltivabili nelle città;
  • Senior Carer: uno dei fattori che maggiormente incidono sulla società odierna è l’invecchiamento della popolazione: diventano quindi indispensabili alcune professioni, sia in ambito sanitario che psicologico, che hanno come destinatari gli anziani;
  • Designer per la realtà virtuale: la c.d.

    realtà “aumentata” avrà tra qualche anno una diffusione pazzesca. Nei prossimi dieci anni si attendono sceneggiatori, registi, programmatori, designer appunto di realtà virtuale;

  • Sex Coach: nell’ambito del sesso di certo l’uomo può fare meglio del robot. Molte persone, nei prossimi anni, potrebbero decidere di fare “il mestiere più antico del mondo” e sarà importante allenarsi bene per non essere impreparati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...