Effetti collaterali della Radioterapia

News

Effetti collaterali della Radioterapia

Radio

La radioterapia è un importante strumento per la cura dei tumori e consiste in un particolare tipo di terapia fisica che utlizza le radiazioni, in particolare i raggi X. L’obbiettivo è quello di colpire e distruggere le particelle tumorali, cercando di risparmiare quelle sane.

Tuttavia sottoporsi a una cura del genere causa di sovente effetti collaterali. Questi tuttavia sono molto variabili da un paziente all’altro, alcuni manifestano solo effetti lievi, altri più fastidiosi e ciò dipende dalle condizioni di salute generali, dalla sede del tumore e dal tipo di trattamento a cui si è sottoposti.

Ad ogni modo nella maggior parte dei casi gli effetti sono di lieve entità e scompaiono, in genere, dopo qualche settimana, terminato il trattamento.

Tra gli effetti collaterali ci può essere un senso di stanchezza, questo perchè il corpo è intento a riparare le cellule sane eventualmente colpite dai raggi, un processo che richiede energia e molto faticoso.

La radioterapia può far cadere peli e capelli ma sono nella zona del trattamento e comunque non in maniera permanente. A molte persone che si sottopongono a trattamenti radioterapici capita di avvertire un cambiamento delle proprie condizioni emotive. Tuttavia non si tratta di emozioni causate direttamente dal trattamento ma stati d’animo comuni a chi deve affrontare la malattia, in particolare un tumore.

Altri effetti collaterali possono comparire a seconda delle zone corporee trattate, sia a breve sia a lungo termine. Per esempio in caso di trattamenti allo stomaco possono venire meno l’appetito insieme al manifestarsi di disturbi digestivi. In ogni caso è sempre importante confrontarsi con il proprio radioterapista di riferimento per prevenire e attenuare i sintomi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche