Effetti indesiderati dell’olio di rosmarino COMMENTA  

Effetti indesiderati dell’olio di rosmarino COMMENTA  

L’utilizzo più comune del rosmarino è in cucina come spezia per dare sapore a vari piatti. Il rosmarino può anche avere scopi medicinali quando usato come erba, mentre l’olio di rosmarino può essere usato nell’aromaterapia e nel bagno. Ci sono dei benefici nell’utilizzare l’olio di rosmarino, ma ci sono anche dei potenziali effetti collaterali.


Tossicità

L’olio di rosmarino non dovrebbe mai essere ingerito o assunto internamente. Esso può essere tossico se assunto oralmente poiché contiene canfora e altre sostanze chimiche tossiche le quali possono causare danni ai reni, problemi digerenti e perfino la morte. Per questi motivi l’olio di rosmarino deve essere usato solo esternamente.


Livelli di zucchero nel sangue

L’olio di rosmarino può aumentare il livello di zuccheri nel sangue, ma può essere pericoloso in pazienti con diabete o ipoglicemia. Se usate l’olio di rosmarino e sospettate che possa aumentare il livello di zucchero nel sangue, fate subito un controllo e contattate il medico.


Problemi di pelle

L’olio di rosmarino può causare dermatite o altri problemi di pelle.

Reazioni allergiche

Se usate l’olio di rosmarino e avete una reazione allergica ad esso, potreste manifestare un rash o avere un attacco di asma.

Leggi anche

screenshot
Guide

Come fare uno screenshot al PC

Volete realizzare un'istantanea del vostro desktop o di una pagina web? Ecco tutti gli strumenti per fare uno screenshot. Sapete cosa vuol dire il termine screenshot? Chiunque abbia un minimo di dimestichezza con i computer Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*