Effetti negativi del non bere abbastanza acqua COMMENTA  

Effetti negativi del non bere abbastanza acqua COMMENTA  

L’acqua e l’ossigeno sono i nutrienti più importanti per l’organismo. Una persona può sopravvivere soltanto tre minuti senz’aria e solo tre giorni senz’acqua. L’apporto d’acqua al corpo è responsabile di tutte le funzioni dell’organismo. Un’assunzione sufficiente di acqua aiuta una buona salute e previene i problemi legati alla disidratazione. Una persona dovrebbe bere all’incirca 8 bicchieri d’acqua al giorno per ottenere i massimi benefici.

Disidratazione

La disidratazione è una condizione data dal non avere abbastanza liquidi nel corpo. È una condizione comune per gli atleti che non bevono abbastanza acqua durante esercizi fisici faticosi, ma può verificarsi in chiunque non riceva un’adeguato apporto d’acqua. Gli individui più soggetti a disidratazione sono le persone anziane. Il normale processo di invecchiamento tende a causare una diminuzione della sete, che provoca diversi problemi associati alla disidratazione. Alcuni sintomi sono pelle secca, mancanza di appetito, mal di testa e stato confusionale. Bere abbastanza acqua può alleviare questi sintomi.


Problemi digestivi

L’apparato digerente è un sistema molto complicato che necessita d’acqua per decomporre il cibo. Bruciore di stomaco, indigestione e costipazione sono alcuni dei problemi associati a un insufficiente apporto d’acqua. Il rivestimento dello stomaco è composto per il 98% di acqua e contiene bicarbonato per proteggersi dagli acidi dello stomaco. Questo rivestimento dovrebbe essere spesso per prevenire eventuali problemi. L’acqua aiuta a preservare lo spessore del rivestimento dello stomaco, infatti il non bere abbastanza acqua provoca un assottigliamento del rivestimento dello stomaco, danneggiandolo.


Artrite

La cartilagine delle articolazioni del corpo è composta circa per l’80% di acqua. La cartilagine dona alle articolazioni una superficie liscia e permette loro di scorrere facilmente durante i movimenti, ma necessitano di rimanere lubrificate. Non bere abbastanza acqua provoca una mancanza di lubrificazione delle articolazioni, provocando un’eccessiva frizione. Quando queste articolazioni non vengono lubrificate, iniziano a degenerare velocemente fino ad arrivare all’artrite. Bere l’apporto raccomandato d’acqua di una o due once d’acqua per ogni chilo di peso aiuta a mantenere lubrificate le articolazioni e riduce i dolori provocati dall’artrite.


Alta pressione sanguigna

Un insufficiente apporto d’acqua può provocare un’innalzamento della pressione sanguigna. Una carenza d’acqua provoca la chiusura di alcuni capillari che provoca una limitazione del movimento del sangue.

L'articolo prosegue subito dopo

Questa limitazione del sangue provoca un’innalzamento della pressione sanguigna perché il corpo fatica a far circolare il sangue attraverso il corpo. I liquidi nelle arterie compensano la mancanza d’acqua nei capillari. Dato che il sangue è principalmente composto d’acqua, bere può aiutare ad abbassare la pressione. Se lo scorrere del sangue nei reni è limitato a causa della mancanza d’acqua, questi reagiscono comprimendo vene e arterie, di modo che la pressione sanguigna risulta essere ancora più elevata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*