Effetti negativi della medicina erboristica

Guide

Effetti negativi della medicina erboristica

La medicina erboristica è diventata una maniera molto popolare di trattare condizioni di salute naturalmente senza l’utilizzo di medicinali. Nonostante la maggior parte delle medicine a base di erbe sia innocua, vi sono molte altre medicine che possono dare effetti collaterali e possono essere pericolose se non assunte nella maniera giusta.

Interazioni con i farmaci

Alcune medicine a base di erbe possono interagire negativamente con un farmaco che si sta già assumendo, rendendolo più o meno efficace del necessario. Consultare il proprio medico prima di combinare medicine a base di erbe con altri farmaci.

Overdose

Alcune erbe possono potenzialmente provocare un’overdose e dovrebbero essere prese in piccole e controllate quantità.

Problemi agli organi

Talvolta quando le medicine a base di erbe vengono assunte per lunghi periodi di tempo, possono provocare problemi al funzionamento di determinati organi, specialmente i reni e il fegato, dove le sostanze vengono filtrate nel corpo.

Confusione mentale

Assumere determinate medicine a base di erbe può provocare problemi alle funzioni cognitive e potrebbe causare confusione mentale.

Problemi cardiaci

Alcuni farmaci a base di erbe possono provocare problemi cardiaci, come un aumento del battito cardiaco o della pressione sanguigna.

Se si soffre già di un disturbo cardiaco, assumere queste medicine potrebbe essere pericoloso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*