Effusioni spinte sul volo Ryanair: i passeggeri, 'hanno fatto sesso'

Effusioni spinte sul volo Ryanair: i passeggeri, ‘hanno fatto sesso’

Esteri

Effusioni spinte sul volo Ryanair: i passeggeri, ‘hanno fatto sesso’

sesso su volo Ryanair
sesso su volo Ryanair

Una coppia si è lasciata andare ad effusioni sempre più bollenti su un volo low cost della Ryanair, le immagini sono finite in rete

Episodio a dir poco incredibile quello accaduto su un volo della Ryanair davanti ed intorno a tutti i passeggeri. Due persone hanno pensato bene di dar sfogo a tutte le loro pulsioni e, senza inibizione alcuna, hanno cominciato a simulare del sesso sull’aereo lasciandosi andare ad esplicite effusioni. Un simil rapporto sessuale, con l’uomo seduto e la donna, non è chiaro se la compagna o se una ragazza incontrata da poco, a cavalcioni sopra di lui. Ma la ‘particolarità’ dell’episodio è legata al fatto che l’aereo era in volo perchè, dopo il decollo dall’aeroporto di Manchester, si stava dirigendo sulla nota isola di Ibiza. I due, che probabilmente hanno anticipato i festeggiamenti già a bordo del velivolo, non si sono però curati del fatto che attorno a loro ci fossero decine di altri passeggeri diretti ad Ibiza e che avessero i loro occhi puntati addosso.

Con tutta probabilità la coppia era ubriaca e probabilmente questo li ha portati a fare tutto senza freni e senza considerare dove si trovassero, proseguendo per oltre un’ora.

Un passeggero seduto pochi posti più in là però ha estratto il telefonino per filmare l’inconsueta scena e scattare alcune immagini che, come spesso accade, nelle ore seguenti si sono riversate sui social network diventando virali. Secondo quanto riportato da alcuni testimoni l’uomo avrebbe anche gridato, ‘nessuno qui ha un preservativo?’ mentre la ragazza a cavalcioni su di lui si dava da fare con effusioni sempre più spinte e bollenti.

Però, come si può notare nel filmato che ha iniziato a circolare sul web, rilanciato prima su Youtube e poi sui social network, non vi sarebbe stato sesso: dalle immagini infatti si nota che la ragazza è vestita con un paio di pantaloncini molto corti ma comunque presenti; e anche la richiesta di un condom non sarebbe stata altro che una goliardata di una coppia che aveva bevuto qualche bicchiere di troppo ed in cerca di un po’ d’attenzione.

Pare però che nessuno sia intervenuto per farli smettere tanto che una passeggera avrebbe chiesto allo staff di cambiare posto dal momento che non gradiva la scena.

Un testimone ha spiegato: “Venti minuti dopo l’incidente qualcuno si è lamentato, ma il personale non ha fatto nulla”. E c’è anche chi sostiene che i due abbiano fatto veramente sesso, come raccontato da un passeggero, Kieran Williams, 21 anni, di Preston, Lancashire, al Daily Mail: “Li ho sentiti parlare di volerlo fare, ma pensavo stessero scherzando. Il ragazzo ad un certo punto ha anche gridato: ‘Qualcuno ha un preservativo?’. Tutti ci siamo messi a ridere, ma dieci minuti dopo loro lo stavano facendo davvero. Sembravano ubriachi, hanno attirato l’attenzione praticamente di tutti. La ragazza si è tolta i pantaloni e lui se li è tirati giù. Poi lei ha iniziato a ‘cavalcarlo’”. Nel video si vedono anche alcuni passeggeri, seduti vicini alla coppia e visibilmente imbarazzati per la situazione.

Ryanair è intervenuta facendo sapere che potrebbero essere applicate sanzioni per quanto avvenuto sul volo diretto ad Ibiza.

La verità sulla coppia

Nelle ultime ore è emersa la verità sulla coppia che incurante degli altri passeggeri ha fatto sesso sull’aereo, ed il cui video è finito su Snapchat. A quanto pare i due non erano fidanzati e non è tutto: il ragazzo è un futuro padre che era partito alla volta di Ibiza per il suo addio al celibato mentre a casa c’era la compagna al sesto mese di gravidanza. E la ragazza è una perfetta sconosciuta che però non ha esitato un secondo a lasciarsi andare ad un rapporto sessuale sotto gli occhi di tutti…

1 / 6
1 / 6
sesso su volo Ryanair
Sesso Ryanair
Sesso Ryanair
Sesso Ryanair
Sesso Ryanair
Sesso Ryanair

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche