Elenco indagati Expo Milano 2015

Guide

Elenco indagati Expo Milano 2015

Elenco-indagati-Expo-Milano-2015
Elenco-indagati-Expo-Milano-2015

Prima l’inchiesta di Milano, ora quella di Firenze. La lista degli indagati Expo Milano 2015 si allunga sempre di più, coinvolgendo anche la politica.

La vicenda è ormai nota: secondo un’inchiesta fiorentina su appalti truccati per la Tav e per l’Expo, il Ministro delle Infrastrutture dimissionario Maurizio Lupi (non indagato) avrebbe ricevuto in regalo un abito sartoriale da uno degli arrestati, Franco Cavallo, mentre suo figlio avrebbe avuto in dono un Rolex da 10.000 euro e alcuni contratti di lavoro. Ma la lista degli indagati Expo Milano 2015 è ben più lunga.

Nel 2014 un’inchiesta dei pm di Milano aveva iscritto nel registro molti indagati Expo Milano 2015. Per i magistrati, avrebbero turbato il regolare svolgimento delle gare d’appalto, favorendo una cordata di ditte dietro pagamento di mazzette.

I primi a cadere furono il manager di Infrastutture Lombarde Angelo Paris, Gianstefano Frigerio, Primo Greganti, Sergio Catozzo, Luigi Grillo, Enrico Maltauro, Antonio Giulio Rognoni.

In una seconda ondata, finì sotto inchiesta e poi fu arrestato Antonio Acerbo, ex responsabile dei lavori per il Padiglione Italia e per il progetto Vie d’acqua. Con lui, gli imprenditori coinvolti: il cugino di Enrico Maltauro, Domenico, e Andrea Castellotti.

Ora i pm di Firenze hanno aperto una seconda inchiesta per appalti truccati relativi a Tav ed Expo. Tra i personaggi coinvolti Ercole Incalza, in passato al vertice del Ministero delle Infrastrutture, e il suo collaboratore Sandro Pacella, gli imprenditori Stefano Perotti e Francesco Cavallo, l’ex sottosegretario ai Trasporti Rocco Ghirlanda, l’ex presidente dell’autostrada Sat Antonio Bargone, l’ex deputato Stefano Saglia, l’ex presidente del Ppe Vito Bonsignore. E ancora, diversi amministratori locali e manager come Maurizio Gentile, Furio Saraceno, Luigi Fiorillo, Angelo Caridi, Giandomenico Ghella, Giulio Burchi, Pasquale Trane e Giovanni Li Calzi.

Per acquistare i biglietti visitare la pagina: www.expomilano2015.com

banner expo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...