Come eliminare la cellulite in un mese: soluzione naturale

Salute

Come eliminare la cellulite in un mese: soluzione naturale

eliminare la cellulite
Come eliminare la cellulite in un mese

Come eliminare la cellulite in un mese? Andiamo a vedere tutte le novità, a partire dagli esercizi tecnici per bruciare le calorie in eccesso, i consigli sull'alimentazione che varia da individuo ad individuo, e il corretto utilizzo delle creme anti-cellulite Revitol.

In questo articolo parleremo della cellulite, il peggior nemico della donna che attacca spesso varie zone del corpo. Infatti il corpo della donna è spesso preso di mira dalla cellulite e dalla fastidiosa ritenzione idrica. La cellulite è un cambiamento di pelle che si verifica soprattutto nelle donne quando raggiungono la pubertà. Tale modifica della pelle può avvenire in varie zone del corpo, come gambe, cosce, parte addominale, glutei ecc. Si presenta come “buccia d’arancia“, e a volte può apparire davvero sgradevole alla vista della gente. In termini tecnici, il grasso sottocutaneo si chiama proprio pannicolo adiposo, ed è una vera riserva attiva di energia legata anche la metabolismo individuale o bilancio calorico. Infatti quando il metabolsimo diminuisce la riserva adiposa si riduce e in termine tecnico viene chiamata lipolisi, mentre al contrario quando aumenta, si verifica un vero e proprio deposito di grassi, ovvero anche liposintesi.

Ma come eliminare la cellulite in un mese? Andiamo subito a vedere i consigli tecnici, gli esercizi che di certo aiutano a bruciare tutte le calorie in eccesso e a snellire il corpo ed i muscoli, e il piano alimentare studiato appositamente per contrastare cellulite e ritenzione idrica, andando ad analizzare gli alimenti corretti.

Combattere la cellulite non è affatto semplice – come non lo è nessun’altra cosa, anche perchè non è uguale in tutti i corpi, variando da persona a persona. Infatti si presenta con due apposite fasi:

  • Fase giovane – ovvero la prima comparsa e si classifica come una fase di maturità che si presenta nelle zone apposite del corpo della persona, rimanendo stabile nelle varie zone;
  • Fase di vecchiaia, prefissata nella zona del corpo in maniera stabile.

In ognuna delle due fasi prescritte, è possibile eseguire delle pratiche e dei semplici consigli tecnici da fare in qualsiasi posto, per cercare di eliminare la cellulite anche in un mese. Uno dei modi migliori per snellire la zona delle cosce e migliorare la salute generale di tutto il corpo, è quello di uscire e camminare in maniera rapida e a ritmi regolari.

La cellulite è provocata da un insieme di cause e fattori, ma quella principale è proprio l’azione diretta degli estrogeni, che non sono altro che gli ormoni femminili.

Tali estrogeni favoriscono la ritenzione dei liquidi, contribuendo all’innesto del processo di aumento del volume e rottura delle cellule, creando successivamente dei malfunzionamenti nel microcircolo e dei veri e proprio rigonfiamenti del tessuto adiposo stesso.

Allenamento e massaggi anticellulite

Eseguendo ogni giorno una semplice camminata a passo medio, si possono bruciare più di 300 calorie all’ora, con dei risultati davvero sorprendenti migliorando il tono dei muscoli della coscia in pochissimo tempo, come anche la salute di tutti i nostri organi interni. E’ preferibile camminare in zone lontane da smog, strade piene di auto o da provenienza di inquiamento vario, e quindi optare per parchi e boschi includendo anche colline e pendii per avere dei vantaggi a livello di tonificazione, andando a rendere sempre più complesso l’allenamento. E’ necessario inoltre includere un giorno di riposo nella settimana, per permettere al vostro corpo di riposare dopo i duri allenamenti, in grado di potenziare il corpo permettendo di percorrere sempre più strada possibile, migliorando giorno per giorno.

Quando non è possibile eseguire attività all’aria aperta, potete tranquillamente affrontare le vostre camminate su un semplice tapis roulant.

I massaggi anticellulite, ovvero quelli circolari da fare con impegno e costanza, sono davvero molto utili per combattere il nemico numero uno delle donne. Prima di inizare il massaggio sulla zona apposita, è consigliabile utilizzare una buona crema, olio di mandorle o un semplice olio drenante, utili per attivare il processo di eliminazione della cellulite. Aquistate le seguenti creme/olii, è possibile spalmarli sul palmo della mano e strofinare leggermente in modo da scaldare le mani, andando a posizionare le mani sulle caviglie e cospargendo il tutto sulla zona da trattare. Una volta terminata la prima fase di massaggio si passa a quella successiva, ovvero la fase dei pizziccotti: con i polpastrelli delle dita prendete una parte della vostra gamba, e una volta rilasciato lo strato sottile di pelle eseguire subito lo stesso movimento con l’altra mano, eseguendo il tutto dal basso verso l’alto.

Alimentazione Anti-cellulite

L’alimentazione è un fattore davvero molto importante per combattere la cellulite.

Se avete scelto di eliminare in maniera definitiva la cellulite dal vostro corpo, dovete evitare tutti quei cibi troppo grassi e salati, alimenti processati industrialmente, merendine e “cibi da macchinetta“.

L’alimentazione anticellulite deve essere sana ed equilibrata, andando a preferire le proteine che aiutano allo sviluppo muscolare, alimenti ricchi di ferro e di vitamina C, davvero molto importanti entrambi per favorire la circolazione. Come fonte di carboidrati optare per quelli integrali, ricchi di fibre, e alimenti ricchi di potassio come la banana, che aiutano il drenaggio dei liquidi.

L’acqua risulta davvero preziosa, ed è consigliabile berne almeno un litro e mezzo/ due al giorno, e magari nel pomeriggio optare per delle tisane drenanti, utili per i liquidi in eccesso dal vostro corpo. Secondo uno studio americano la perdita di peso dipende dal taglio calorie, piuttosto che da una dieta specifica. La gente può perdere peso mangiando il cibo a piccole dosi sparsi nell’intero arco di giornata, mentre se siete già in forma e avete dei muscoli tonici, il vostro corpo brucerà più energia velocemente rispetto ad una persona inattiva per tutto il giorno.

Tutto quello che dovete fare è sommare il numero di calorie sulle etichette nutrizionali degli alimenti di cui vi nutrite, per essere certi di quante calorie giornaliere introducete.

Ora andiamo a vedere i cibi consigliati per questa dieta anti-cellulite:

Per colazione è consigliabile bere tè o caffè o tè verde eventualmente dolcificato con aspartame, fette biscottate possibilmente integrali andando ad eliminare la farina bianca, in quanto provoca un eccesso di insulina, un succo d’arancio non zuccherato. Per pranzo invece scegliere tagli di carne senza grassi, come il pollo, tacchino, carne di manzo, vitello, coniglio, oppure il pesce azzurro, sardine, alici, crostacei, luccio, merluzzo, palombo, rombo, sogliola, spigola, seppie, calamari, polipi e verdure a volontà. Magari negli spuntini è consigliabile approfittare della frutta di stagione andando a scegliere tra mela, pera, arancia, ananas, pesca, albicocca, melone, anguria, etc. Si conclude la giornata con la cena, con delle verdure cotte o crude a volontà, condite con aceto o limone e 3-4 cucchiaini d’olio extravergine d’oliva a crudo e non fritto, evitando in tutti i modi dell’aggiunta di sale, che provoca la ritenzione idrica. Certo prima di iniziare qualsiasi dieta, è consigliabile recarsi dal proprio medico o nutrizionista, per stabilire un piano alimentare personalizzato, scelto da vari parametri che possono variare da persona a persona come l’altezza, peso complessivo, metabolismo basale ecc.

Esistono vari metodi per combattere la cellulite; i trattamenti professionali che affrontano il problema in modo intenso con 4 diverse tipologie di tecniche, ovvero il laser che grazie al calore sviluppato aiuta a drenare i liquidi, la liposuzione che aiuta ad asportare il grasso sottocutaneo in eccesso, pressoterapi, che non è altro che una tecnica dove si premono le zone interessate con una specifica apparecchiatura per stimolare il drenaggio e la mesoterapia, con dei piccoli aghi si iniettono dei farmaci sottopelle che eliminano i liquidi in eccesso. I metodi tradizionali invece sono quelli più utilizzati, ovvero tutti quei trattamenti che necessitano di creme specifiche, proprio come REVITOL.

REVITOL – Crema per la cellulite

La crema anticellulite più famosa nei mercati degli Stati Uniti è proprio il Revitol. Infatti quì in Italia non è presente nei negozi fisici, ma bensì in vari siti internet. Andiamo subito a vedere le funzioni principali di Revitol, edi come agisce sul proprio corpo per combattere in maniera definitiva la cellulite sulle zone interessate.

Principi attivi

Sembra che Revitol crema sia un prodotto valido. I principi attivi che contiene sono fondamentalmente il Retinolo A e la caffeina . Il Retinolo A è un ingrediente del tutto naturale che fa parte della vitamina A, ed è stato integrato proprio per mantenere attive e funzionali tutte le cellule della pelle che producono elastina e collagene, in modo da far attivare tutte queste cellule, diminuendo gli avvallamenti e le asperità della pelle mantenendola elastica e soda. La caffeina invece è attualmente conosciuta come uno dei migliori antiossidanti che ha la proprietà di dilatare i vasi sanguigni in modo efficace favorendo il flusso e l’ossigenazione del sangue. Altri ingredienti contenuti nel Revitol sono Tè Verde, Capsicum, alghe, L-Carnitina, Burro di Karitè ed estratto di Equiseto.

Con la crema Revitol è possibile eliminare i centimetri di cellulite ed aumentare la tonalità muscolare del vostro corpo, proprio nelle zone molto delicate come cosce o gambe, in grado di rinforzare le zone desiderate con estrema facilità, senza nessun residuo o cattivo odore dalla vostra pelle. Il prodotto può essere utilizzato sia per gli uomini che per le donne, e non esige di nessuna prescrizione medica. Grazie alle nuove scoperte nel campo della cellulite, la crema vi permette di riparare tutti i vari settori problematici impossibili, e una volta applicata la crema è possibile vedere che durante la prima fase di trattamento, il grasso corporeo scomparirà.

Ecco i principali vantaggi: elimina le tossine conservate nelle cellule di grasso, aumenta il metabolismo locale in modo da bruciare quanto più grasso possibile, diminuisce la dimensione delle cellule di grasso corporeo e aumenta l’elasticità e la forza del tessuto connettivo.

Ma come si applica Revitol Crema? Basta spalmarla sulla parte colpita dalla cellulite come addome, cosce, braccia, glutei, fianchi ecc. andando a trattare in modo continuo la zona colpita, con un trattamento minimo di circa un mese. E ‘un prodotto abbastanza sicuro per le donne, progettato con tutti i prodotti naturali. Per una vostra maggiore sicurezza per quanto riguarda il fattore allergie o chi ha la pelle sensibile, prima di eseguire il trattamento è possibile eseguire un piccolo test della pelle per essere sicuri al 100 per cento, ed iniziare subito il trattamento con Revitol.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche