Come eliminare le macchie di sangue dai vestiti COMMENTA  

Come eliminare le macchie di sangue dai vestiti COMMENTA  

macchie

Le macchie di sangue sono molto temute, perché spesso non si sa come eliminarle.Però,seguendo le giuste istruzioni, sarà semplicissimo. Ecco alcuni consigli

Le macchie di sangue non sono facili da eliminare se non si conoscono le tecniche giuste. Seguendo alcuni consigli non sarà difficile smacchiare i tessuti, sia naturali che sintetici. Per prima cosa mai usare l’acqua calda, perché tende a fissare il sangue nelle fibre del capo macchiato. Ricorrere solo ad acqua fredda per immergere l’indumento prima di trattarlo: in questo modo una parte della macchia se ne andrà.


Sui tessuti naturali si può usare l’acqua ossigenata: in un primo momento una parte andrà via subito, ma perché la macchia scompaia completamente bisogna far agire per almeno un’ora. Per finire risciacquate il tessuto con acqua corrente e, se rimane un alone, strofinate con del sapone di Marsiglia.

La lana che tra i tessuti naturali è uno dei più delicati, secondo solo alla seta, ha un trattamento a parte. Si può usare comunque l’acqua ossigenata ma senza applicarla direttamente sulla macchia. Prendere un batuffolo di cotone e bagnarlo con la sostanza, poi strofinare sul tessuto e lasciare in posa per 5 minuti. Infine risciacquare con acqua corrente. La seta, tessuto ancor più delicato, oltre che dell’acqua ossigenata ha bisogno anche di alcol. Usate un panno di cotone imbevuto di alcol e tamponate la macchia, poi versate qualche goccia di acqua ossigenata per rimuoverla completamente. Un altro rimedio per i tessuti delicati è un impasto di acqua e amido. Applicatelo e una volta secco, spazzolatelo per rimuoverlo.


Per i tessuti sintetici l’acqua ossigenata è sconsigliata perché può rovinare le fibre o scolorirle. Meglio usare acqua fredda gasata che eliminerà il sangue in eccesso. Poi pretrattate la macchia con del bicarbonato di sodio inumidito con acqua. Il bicarbonato non è solo un disinfettante, ma anche un abrasivo delicato. Strofinate delicatamente e poi risciacquare con acqua fredda corrente.


Se il sangue ha macchiato l’arredamento, come moquette e divani, ecco come intervenire. Se il tessuto macchiato è cotone tamponate con acqua fredda, poi insaponate e risciacquate.

L'articolo prosegue subito dopo

Un altro espediente consiste nell’applicare una soluzione composta di 1 parte di acqua fredda e 5 di acqua ossigenata. Se nemmeno questo funziona, applicate del perborato, uno sbiancante ecologico, fino a coprire completamente la macchia. Lasciate in posa per un’ora e poi spazzolarlo. Sulla moquette o sui tappeti, se la macchia è fresca tamponare con una spugna imbevuta di acqua fredda. Se è secca usare una mistura di glicerina e acqua in parti uguali e sciacquare.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*