Emergenza incendi in California, 82mila persone evacuate

Esteri

Emergenza incendi in California, 82mila persone evacuate

E’ stato di emergenza in California dove da ore è divampato un incendio violentissimo che si sta estendendo su decine di chilometri. Battezzato Bluecut, il maxi rogo è scoppiato nella contea di San Bernardino ed in breve tempo, alimentato dai forti venti e dalla vegetazione secca, ha cominciato ad estendersi, nelle vicinanze di Los Angeles. Tanto da obbligare il governatore dello stato americano Jerry Brown a dichiarare l’emergenza nella contea di San Bernardino e ad avviare le procedure di evacuazione per oltre 83mila persone, costrette a lasciare le loro case senza sapere se verranno o meno lambite dalle fiamme.

I video che arrivano dalla zona infatti sono terribili e mostrano diverse strutture e case già bruciate: sono almeno 34.500 gli edifici a rischio a causa di questo violentissimo incendio, come comunicato dai vigili del fuoco. Si contano al momento almeno 5 feriti in incidenti collegati all’incendio. Una situazione drammatica, destinata a protrarsi ancora per ore, se non giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche