Emergenza maltempo: crolla costone pietra lavica in via Acquicella COMMENTA  

Emergenza maltempo: crolla costone pietra lavica in via Acquicella COMMENTA  

CATANIA – Dopo il nubifragio della notte scorsa si contano i danni a causa delle raffiche di vento che hanno raggiunto i 50 nodi, oltre i 90 chilometri orari.  In via Acquicella, tra piazza Palestro e il cimitero, è crollato un costone di pietra lavica; fortunatamente non si segnalano danni a persone, la strada resta chiusa e il peggio è stato scongiurato. Tante le strade allagate: la zona intorno al centro commerciale “Porte di Catania” e il villaggio Santa Maria Goretti. Preoccupa anche la zona attorno al ponte Primosole. Numerosi anche gli alberi divelti e le insegne pubblicitarie a causa del forte vento.


Emergenza continua. ”E’ una vera e propria emergenza che sta colpendo duramente la citta’. Raccomandiamo a tutti di muoversi il meno possibile con i mezzi privati evitando di intasare le strade. I cittadini collaborino segnalando eventuali situazioni di pericolo ai vigili del fuoco e alla protezione civile”. Lo ha affermato il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli in merito ai danni causati dal maltempo la notte scorsa. A Catania sono state decine le chiamate giunte alla Protezione Civile comunale .

Deraglia treno a Taormina. Un treno regionale è deragliato a causa di una frana vicino alla stazione di Taormina nel Messinese. Sono intervenuti agenti della polizia di stato e personale del 118. Il treno, il regionale Siracusa-Messina si è inclinato ma non è uscito dai binari. La motrice sarebbe stata colpita da detriti che si sono staccati da un costone.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*