Eni, accordo con Rosneft per il petrolio di Artico e Mar Nero

Esteri

Eni, accordo con Rosneft per il petrolio di Artico e Mar Nero

L'amministratore delegato Eni, Paolo Scaroni

Eni e Rosneft, il maggiore produttore russo di petrolio, hanno firmato un accordo di collaborazione strategica che dara’ vita ad una joint venture per sviluppare i depositi di petrolio e gas nell’Artico e nel Mar Nero.

L’accordo e’ stato firmato per l’Eni dall’amministratore delegato Paolo Scaroni e per Rosneft dal suo presidente Eduard Khudainatov. All’ufficializzazione dell’intesa era presente anche il Presidente russo Vladimir Putin, il quale ha dichiarato che da questo momento “l’Eni passa a un altro livello di collaborazione con la Russia”.

In base all’accordo stipulato Eni svilupperà

L'amministratore delegato Eni, Paolo Scaroni

i campi di petrolio e gas nell’offshore del Mare di Barents, vicino al confine marittimo con la Norvegia, e i depositi nel Mar Nero, esattamente nel giacimento di Val Shatskogo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche