Enna, freddati padre e figlio nelle campagne di Calascibetta

Cronaca

Enna, freddati padre e figlio nelle campagne di Calascibetta

Un gravissimo fatto di sangue, accaduto nella giornata di sabato, ha sconvolto la città di Enna. Un duplice omicidio di un pastore di mezza età e del giovane figliastro, è stato commesso nelle campagne di Calascibetta. La vittime sono Marcello Signorino, un pastore di 53 anni e il figlio della di lui convivente rumena, Alexandru Mattei.

I due sono stati raggiunti da alcuni colpi sparati da un fucile a pallettoni. I corpi senza vita delle due vittime sono stati ritrovati dal figlio legittimo del Signorino, giacenti all’interno di un furgone Renault, che il Signorino stava guidando al momento dell’esplosione dei colpi. Il Mattei è stato raggiunto dai colpi di fucile in piena campagna, avendo tentato la fuga dopo l’uccisione del patrigno. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri del comando provinciale di Enna, capitanati dal colonnello Paolo Puntel e coordinati dal procuratore ennese, Ferdinando Lo Cascio.

1 Trackback & Pingback

  1. Enna, freddati padre e figlio nelle campagne di Calascibetta | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche