Enrico Benaglia, le sue opere in mostra a Catania

Catania

Enrico Benaglia, le sue opere in mostra a Catania

Fino al 13 febbraio 2011, presso la Sala delle Grida della Camera di Commercio di Catania, saranno in mostra le opere di “Enrico Benaglia – Splendore mediterraneo” dove luce e mare, sogno e simbolo sono le costanti capaci di coinvolgere un pubblico rapito dal linguaggio dell´anima e dal racconto leggero di storie, antichi amori, respiri universali. Al centro dei dipinti spesso ci sono l´uomo e la donna, e il loro rapporto con il Mare.
Enrico Benaglia, pittore, disegnatore, incisore, litografo, scenografo, scultore, nasce nel 1938 a Roma, dove vive e lavora. Al di fuori dei maggiori ´poli artistici´ concettuali degli anni Sessanta e dei primi anni Settanta, grazie all´autenticità della sua pittura, Benaglia entra in contatto con un mondo culturale di poeti e attori, quali Luciano Luisi, Renato Civello, Claudio Rendina, Mario Lunetta, Walter Maestosi, Biagio Proietti, Nanni Fabbri, Riccardo Cucciolla, Gabriella Sobrino, Umberto Serafini, Laura Gianoli, Guido Ruggiero, che contribuiscono allo sviluppo e alla definizione ulteriore del suo mondo poetico.
La sua vita artistica è segnata da un ampio interesse per la litografia, l´incisione e la scenografia.

A partire dagli anni Ottanta Benaglia si colloca definitivamente nel panorama artistico nazionale grazie all´individuazione di un´iconografia originale e simbolica, legata al mondo favolistico e mitologico. Il forte successo di pubblico e di critica è confermato dal susseguirsi, a partire dagli anni Novanta, di grandi mostre istituzionali in Italia e all´estero. Tra tutte si ricordano ´Il salotto incantato´ presso il Castello de L´Aquila nel 1998, ´Stati di instabilità permanente´ presso Villa Letizia a Treviso nel 2000, ´Il giardino segreto´ presso il Museo del Vittoriano di Roma nel 2002, ´Geografia delle emozioni´ presso il Museo di Santa Maria della Scala a Siena nel 2004, ´Percorso interiore´ presso la Pinacoteca civica di Teramo nel 2007, ´Collages-Paintings´ presso la Pinacoteca Vitelli di Città di Castello nel 2008, fino alla più recente ´Benaglia´s Circus´ preso l´Auditorium Parco della Musica di Roma nel 2010. Alcuni dei suoi cicli pittorici più famosi sono stati esposti presso sedi atipiche e suggestive quali gli Aeroporti ´Charles de Gaulle´ di Parigi e il JFK di New York, oltre che in sedi prestigiose come gli Istituti di Cultura Italiani di Strasburgo, di Madrid e di Vienna e ancora l´ambasciata d´Italia di Tallinn.

La mostra, curata nell’organizzazione dalla Edarcom Europa Galleria d’Arte Contemporanea in collaborazione con la Galleria d´arte Orizzonti, si compone di ventiquattro opere pubblicate in un accurato catalogo edito dalla Domenico Sanfilippo Editore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*