Entrano in casa e gli rubano il pene COMMENTA  

Entrano in casa e gli rubano il pene COMMENTA  

Wenling City (Cina) – Di furti strani se ne sente parlare ma quanto ma quanto accaduto al signor Fei Lin, 41 anni, del villaggio di Niqiao, ha davvero dell’incredibile.

Un gruppo di uomini è entrato in casa mentre dormiva, gli ha infilato un sacchetto della testa e, con un taglio netto, gli hanno “rubato” il pene.

Pare che l’uomo intrattenesse alcune relazioni sessuali con le donne del villaggio. Le autorità pensino che i responsabili possano essere mariti e fidanzati traditi.

Del pene nessuna traccia.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*