EOS App per iPad, la rivista ufficiale di Canon arriva sull’iPad COMMENTA  

EOS App per iPad, la rivista ufficiale di Canon arriva sull’iPad COMMENTA  

Canon Italia S.p.A. ha da poco rilasciato su App Store la sua applicazione ufficiale ”EOS App per iPad“.

EOS App per iPad è un’applicazione che “lancia” l’utente all’interno del “mondo” Canon! L’app, infatti, suddivisa nelle varie sezioni di cui vi parleremo a breve, offre una miriade di informazioni ed utilità agli utenti. Si parte da un manuale sintetico ed innovativo delle fotocamere EOS, per arrivare alle utilità “social”, passando da un catalogo digitale dei prodotti Canon inerenti la fotografia, da una utility per individuare tramite GPS i rivenditori più vicini, da una serie di altre utility informative ed ancora dalle news dell’azienda e dei suoi prodotti e dai servizi dedicati.


L’app ha come scopo quello di utilizzare le caratteristiche e le potenzialità dell’iPad per creare un nuovo modo di fare informazione e formazione, e ciò ricorrendo ad una interfaccia utente semplice ma di grande effetto ed in piena coerenza con il settore.


La barra in basso consente di accedere alle varie sezioni ed ai relativi contenuti. Di seguito vediamo sinteticamente le sezioni e relativi contenuti:

  • Prodotti: è la sezione che mette a disposizione degli utenti un vero e proprio catalogo dei prodotti Canon inerenti la fotografia.

    Anche in questo caso le informazioni sono accessibili tramite l’elenco posto sulla sinistra che le raggruppa nelle seguenti categorie: “Reflex”, “Obbiettivi”, “Flash”, “Accessori EOS”, “Stampanti fotografiche”.

    L'articolo prosegue subito dopo

    Cliccando su una di esse, si accede al relativo sottoelenco e da qui, cliccando sul prodotto che interessa, alle relative informazioni, visualizzate sulla porzione destra dell’ampio display di iPad.
  • Dealer: da qui è invece possibile visualizzare su mappa i vari distributori Canon, eventualmente filtrandoli per categoria, facendo visualizzare solo i “Professional Imagin Partner” o gli “Imaging Store”. Anche in questo caso, la porzione destra dello schermo visualizzerà i dettagli su mappa con i classici segnaposto, mentre sulla sinistra verranno mostrati in ordine alfabetico i risultati della ricerca. Cliccando su uno dei segnaposto, ovvero sulla scheda di uno dei partner Canon, un’altra finestra in sovrimpressione mostrerà i relativi dati, con possibilità, tra l’altro, di ottenere informazioni stradali per raggiungerli.
  • Utility: questa sezione offre alcune utilità per gli utenti. In particolare la categoria “How To” consente di scaricare e visualizzare un’ampia serie di documenti in PDF riguardanti le ottiche Canon, l’utilizzo dei flash, la fotografia Macro, la gestione delle immagini ed un glossario.
  • News: è la sezione dedicata alla raccolta delle informazioni inerenti il mondo Canon. L’app raccoglie qui tutte le news, in lingua italiana e non, riguardanti le attività aziendali e i prodotti.
  • Servizi: la categoria “Accademy” raccogli informazioni riguardo i corsi di fotografia organizzati da Canon, denominati, appunto, “Canon Accademy”. “Care Extension”, invece, informa l’utente del servizio inerente l’estensione della garanzia prodotti. “Photolab” permette di individuare i fotolaboratori in grado di realizzare album fotografici di altissima qualità, dopo che l’utente abbia scaricato l’apposito software ed impaginato il proprio album.
  • Social: tramite la sottosezione “YouTube”, è possibile visualizzare alcuni video ufficiali riguardanti l’azienda ed i suoi prodotti; da “YouConnect”, invece, è possibile iscriversi alla newsletter Canon ed infine, tramite la sottosezione “Facebook” è possibile accedere e registrarsi alla pagina ufficiale di Canon Italia

Leggi anche

Tecnologia

Firma digitale: quante se ne possono avere

Nel nostro sistema giurisprudenziale, la firma digitale viene definita per la prima volta nel DPR 10 novembre 1997 n. 513 che disciplina la” formazione , l’archiviazione e la trasmissione di documenti con strumenti informatici e telematici”. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*