Epifani: “B. deve fare passo indietro” COMMENTA  

Epifani: “B. deve fare passo indietro” COMMENTA  

Guglielmo Epifani, segretario del Pd, dice che per Silvio Berlusconi non vede“altra possibilità che prendere atto della sentenza e degli effetti che produce”. Lo ha ammesso senza mezzi termini, in una intervista al ‘Corriere della Sera’. “Gira un video di Berlusconi giovane – spiega Epifani – che dice che, quando uno fosse condannato per evasione fiscale, deve fare un passo indietro.

Credo sia quello che è giusto”. Sulla stabilità del governo, Epifani afferma: “Il principio di legalità in uno stato democratico viene prima di qualsiasi valutazione politica”. Sul ruolo del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, il segretario Pd taglia corto: «Non lo si tiri per il bavero».

Insomma ci sono, sottolinea, “delle conseguenze di carattere sanzionatorio della sentenza. E su questo terreno non c’è via di uscita”. Sul futuro dell’esecutivo, Epifani spiega che “la stragrande maggioranza della opinione pubblica e degli elettori del Pd chiedono che Letta vada avanti. Per il segretario, le cose che sta facendo il governo sono tutte buone, anche se piccole.

Sulla legge elettorale, chiarisce: “Noi partiamo dal nostro testo, poi valutiamo chi effettivamente vuole la riforma”. Quanto al Partito Democratico, assicura che “le primarie saranno aperte“, e alla domanda se si candida, ribatte: “No, lo confermo”, aggiungendo che il Pd ha bisogno di un segretario che si occupi del partito.

L'articolo prosegue subito dopo

Riguardo alla bufera sul giudice Antonio Esposito, riflette: “E’ meglio il riserbo per chi ha una funzione di giudice, anche se dall’altra parte sono arrivati attacchi non accettabili”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*