Equitalia ancora nel mirino: busta con esplosivo in sede romana COMMENTA  

Equitalia ancora nel mirino: busta con esplosivo in sede romana COMMENTA  


Equitalia ancora nel mirino: busta con esplosivo in sede romana
Polvere azzurra alle Poste a Ischia. Un portalettere è stato trasportato in ospedale per accertamenti

Una busta indirizzata ad Equitalia contenente polvere pirica e un pezzo di corda simile a una miccia è stata intercettata stamattina a Roma dagli artificieri della polizia nella sede di Equitalia sul Lungotevere Flaminio. Il plico non poteva comunque esplodere perchè mancava l’innesco.


La missiva era indirizzata genericamente ad Equitalia, non a una persona o ad un ufficio in particolare. Non c’erano rivendicazioni o volantini.

Una busta contenente una polvere azzurra sospetta e destinata ad Equitalia è stata intercettata da un portalettere in un sacco della corrispondenza svuotato all’interno dell’ufficio postale in località San Francesco sull’Isola d’Ischia.


La lettera sospetta è stata sequestrata, per accertare la natura della polvere. Il postino è stato trasportato presso l’ospedale isolano per degli accertamenti ed è stato poi dimesso.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*