Equitalia, sentenza storica: nulle le cartelle arrivate per posta COMMENTA  

Equitalia, sentenza storica: nulle le cartelle arrivate per posta COMMENTA  

20120703-113831.jpg

Si prevedono una marea di ricorsi dopo la sentenza emessa alcuni giorni fa da un giudice di pace di Genova. Le cartelle Equitalia consegnate a mezzo posta sono da considerarsi nulle.

Leggi anche: Equitalia e le cartelle nulle da non pagare

Secondo il giudice, infatti, le cartelle devono essere consegnate esclusivamente. Le cartelle devono essere consegnate esclusivamente da un ufficiale o un messo comunale. Le cartelle esattoriali consegnate a mezzo raccomandata – questa la tesi rivelatasi vincente dell’avvocato Roberto Bianchi – potrebbero non arrivare.

Per tale ragione la legge non permette più di notificare, a mezzo raccomandata, le cartelle esattoriali.

Leggi anche

Robofriend
Genova

I robot del Salone Orientamenti

Si è svolta la settimana scorsa il Salone Orientamenti, la più importante iniziativa a livello regionale riguardo le opportunità formative e lavorative sul territorio, organizzato dalla Regione in collaborazione l'Università di Genova, la Camera di Commercio e l'Ufficio Scolastico Regionale. Tema di fondo di questa ventunesima edizione sono state le new skills, le nuove competenze richieste dalle aziende a livello europeo per le quali le istituzioni formative del nostro territorio hanno avviato da alcuni anni progetti innovativi. Non si tratta solo della formazione universitaria, il percorso comincia in maniera più incisiva nella scuola secondaria. Esempio di questo è l’iniziativa avviata Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*