‘Era sempre ubriaca’: tredicenne accoltella la madre COMMENTA  

‘Era sempre ubriaca’: tredicenne accoltella la madre COMMENTA  

Ha ferito gravemente la madre con un coltello, pentendosi subito dopo e ammettendo di averlo fatto perchè esasperato dal fatto che la donna fosse sempre ubriaca. E’ la terribile vicenda avvenuta in via Volusia su via Cassa a roma il 12 giugno scorso quando un tredicenne ha aggredito la madre colpendola con cinque coltellate.

Leggi anche: Jennifer: la ragazza uccisa a coltellate dall’ex a Pescara


Quando i paramedici del 118 lo hanno trovato il ragazzino era sconvolto e sussurrava alla donna, una 39enne di origini ucraine con problemi di alcolismo e depressione: “scusa, scusa”. Alle forze dell’ordine il ragazzi ha dichiarato che era stanco e che non ce la faceva più a veder tornare la propria madre a casa sempre ubriaca. Un pentimento arrivato subito dopo aver colpito la donna, tenendola tra le braccia mentre tentava di tamponare le ferite da lui stesso provocate. Oggi la donna è ricoverata e seppur in condizioni stabili non è ancora fuori pericolo.

Leggi anche: Straniero violenta bimba di 6 anni: arrestato


E’ però riuscita a parlare chiedendo notizie del figlio e sottolineando, “lo perdono”. Gli investigatori del commissariato Ponte Milvio, diretti da Massimo Improta, che indagano sull’episodio, hanno spiegato inoltre che il ragazzo, affidato alle cure degli psicologi del Bambino Gesù, è pentito e dispiaciuto e ha sempre la testa china e lo sguardo basso.

Leggi anche

SQUIRTING.
News

Squirting: cos’è e in cosa consiste

Che cos'è lo Squirting? Qual è il modo migliore per praticarlo e in cosa consiste? Scopriamo insieme tutti i segreti dello Squirting. "Squrting" è una parola inglese che identifica l'eiaculazione femminile, cioè la fuoriuscita di una grossa quantità di liquido dai condotti intorno all'uretra durante l'arrivo dell'orgasmo. Il fenomeno è ancora molto studiato e ricercato poichè gira intorno alla possibilità dell'esistenza del Punto G a cui ancora moltissimi medici non sanno dare spiegazione. Il liquido che viene espulso appare a "getto" poichè esce attraverso le contrazioni muscolari involontarie, tipiche degli organi genitali femminili. Secondo gli studi fatti sul corpo femminile Leggi tutto

1 Trackback & Pingback

  1. ‘Era sempre ubriaca’: tredicenne accoltella la madre | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*