Eredi Andreotti chiedono un milione di euro allo Stato

News

Eredi Andreotti chiedono un milione di euro allo Stato

Ammonterebbe a circa un milione di euro il Tfr che spetta agli eredi del senatore Giulio Andreotti per i suoi ventidue anni di carica di senatore a vita. Il Divo Giulio non è l’unico senatore a vita cui è stato corrisposto il Trattamento di fine rapporto. Lo Stato ha liquidato agli eredi di Francesco Cossiga circa 900 mila euro, per esempio. E in tutto sono stati erogati trentadue Tfr dagli anni Cinquanta in poi. Ma ora, in tempi di piena crisi, ci si chiede se ha senso e sia giusto corrispondere anche il Tfr ad un senatore a vita.

Il dibattito è stato aperto dal quotidiano “Libero”. Nel caso di Andreotti, però, si vocifera che vi è un problema serio: lo Stato non sa ancora dove reperire i soldi, la liquidazione agli eredi del Divo Giulio rischia di non essere esigibile. Pare che Andreotti non abbia mai chiesto anticipi del Tfr, per questo si è accumulando crescendo così tanto nel corso del tempo.

4 Commenti su Eredi Andreotti chiedono un milione di euro allo Stato

    • per loro no, ma daltronde in italia c'è posto solo per chi riesce a vivere in questo modo

  1. Se continuiamo così non usciremo mai dalla crisi!!!! Queste cose succedono solo in Italia. È meglio che iniziamo a guardare cosa succede negli altri stati

  2. se non si blocca questa situazione…e con questi esagerati stipendi , non ci tireremo mai piu… fuori dai guai .

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...