Errori del Bios: il sistema non si avvia dopo l’aggiornamento COMMENTA  

Errori del Bios: il sistema non si avvia dopo l’aggiornamento COMMENTA  

Se non si riesce più ad avviare il computer dopo che avete effettuato una procedura di aggiornamento del BIOS, è posssibile che il BIOS sia stato in qualche modo danneggiato proprio durante l’aggiornamento.


Per risolvere questo problema, è necessario cancellare il CMOS.

Il CMOS, che è una sigla di abbreviazione che sta per Complementary Metal Oxide Semiconductor, è dove vengono memorizzate le informazioni sull’hardware del computer. Agire sul CMOS è una procedura che andrebbe eseguita solo come ultima risorsa, nel caso in cui non si riuscisse proprio a far ripartire il PC.


Nel libretto d’installazione della vostra scheda madre troverete tutte le istruzioni del caso per eseguire la procedura di cancellazione del CMOS.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*