Eruzione lampo dell’Etna, effetto Pompei sui paesi vicini COMMENTA  

Eruzione lampo dell’Etna, effetto Pompei sui paesi vicini COMMENTA  

L’Etna è tornato a dare spettacolo nei giorni scorsi con una intensa quanto rapida eruzione. La cenere prodotta in seguito all’attività del vulcano situato in Sicilia si è diffusa su abitazioni e strade dei paesi immediatamente vicini. Nella fascia pedemontana dell’Etna c’è un vero e proprio “effetto Pompei”: alcune persone sono riuscite a raccogliere circa 150 sacchi di sabbia nera in soli tre giorni. L’eruzione di lapilli e cenere ha provocato anche alcuni danni nei comuni circostanti, in particolare a Giarre.


E’ uno spettacolo davvero suggestivo, quello che appare dopo l’eruzione di un vulcano, anche se fa un certo effetto pensare alla straordinaria potenza eruttiva di queste montagne di fuoco.

Nel nostro Paese, oltre ai vulcani esterni, ci sono quelli sottomarini che gli studiosi stanno tenendo sotto controllo nel caso in cui mostrino segni di vita.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*