Esame avvocato Bari: truffa alle prove scritte

Bari

Esame avvocato Bari: truffa alle prove scritte

risultati-esame-avvocato-2013

Tre legali e due dirigenti pubblici sono indagati per una vicenda accaduta durante le prove scritte sostenute per l’abilitazione alla professione forense presso la Fiera del Levante di Bari. I Carabinieri hanno sorpreso una e bloccato una funzionaria dell’Università barese (della Facoltà di Giurisprudenza) che aveva ricevuto una busta da un dipendente della Corte d’Appello addetto alla sorveglianza. All’interno sono stati rinvenuti sei compiti che dovevano essere corretti e poi riconsegnati agli altrettanti sei candidati che evidentemente li aspettavano.

I Carabinieri hanno sequestrato la busta e hanno condotto i due protagonisti della vicenda in caserma. Gli inquirenti hanno dunque scoperto una vera e propria banda, formata da tre legali con il compito di correggere i compiti e i due dirigenti come ganci per riconsegnarli all’interno. Con molta probabilità, alla luce di ciò che è emerso, il concorso potrebbe essere invalidato per tutti i 1.500 partecipanti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*