Esempi Menù Dieta Zona

Guide

Esempi Menù Dieta Zona

La Dieta Zona viene considerata molto efficace, gli atleti della Nazionale Olimpica americana la seguono tutti ed è molto diffusa anche qui da noi. Si tratta di un regime alimentare che mira ad equilibrare l’apporto di proteine, carboidrati e grassi. In questo modo si evita una produzione di insulina troppo alta e si prevengono numerosi disturbi e patologie. Secondo la Dieta Zona, è necessario introdurre il 30% di calorie proveniente dalle proteine, il 30% dai grassi ed il 40% dai carboidrati. Ecco un esempio di menù da seguire per una settimana.

Lunedì: a colazione quattro frollini leggeri e una tazza di latte e caffè; come spuntino a metà mattina uno yogurt bianco magro; a pranzo 150 gr di insalata condita con un cucchiaino di olio di oliva, 40 gr di pasta con 100 gr di ragù (magro), un frutto a scelta; a merenda 100 gr di frutta fresca di stagione; a cena 250 gr di verdura condita con pochissimo olio extravergine di oliva, 80 gr di bresaola, 20 gr di pane integrale, un frutto a piacere.

Martedi: a colazione 50 gr di frutta fresca, un caffè, 100 gr di ricotta; a metà mattina uno yogurt magro scremato; a pranzo 200 gr di verdura condita con olio extra vergine di oliva (un cucchiaino), 30 gr di pane integrale, 130 gr di sogliola, un frutto di stagione; a merenda 20 gr di formaggio parmigiano, 100 gr di frutta fresca di stagione, a cena 110 gr di manzo magro, minestrone con poca pasta (30 gr), 150 gr di insalata con poco olio, un frutto a scelta.

Mercoledì: a colazione una tazza di tè, un toast con una sottiletta e 50 gr di prosciutto cotto; a metà mattina yogurt bianco scremato; a pranzo 80 gr di bresaola, 40 gr di riso con pesce, 250 gr di verdure con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, un frutto a scelta di stagione; a merenda 20 gr di parmigiano, 100 gr di frutta fresca; a cena 90 gr di formaggio magro, un piatto di minestra di germogli di soia e orzo, 200 gr di verdura condite con poco olio, 30 gr di pane integrale, 200 gr di frutta fresca di stagione.

Giovedì: a colazione 50 gr di frutta fresca di stagione, un caffè, 100 gr di ricotta; come spuntino uno yogurt bianco magro; a pranzo 200 gr di verdura con olio extravergine di oliva, 110 gr di pollo alla piastra condito con salsa di soia, 30 gr di pane integrale, un frutto di stagione; a merenda 20 gr di parmigiano e 100 gr di frutta fresca di stagione; a cena 80 gr di prosciutto magro, minestra con avena, 150 gr di insalata condita con olio, un frutto di stagione.

Venerdì: a colazione una tazza di latte e caffè con 4 frollini leggeri; come spuntino uno yogurt bianco magro, a pranzo 250 gr di verdura condita con olio extravergine, 250 gr di pesce spada ai ferri, un frutto di stagione e 30 gr di pane integrale; a merenda parmigiano (20 gr) e 100 gr di frutta fresca di stagione; a cena 120 gr di tacchino, 150 gr di verdure condite con olio, un piatto di passato di verdure, 20 gr di pane integrale, un frutto a scelta.

Sabato: a colazione una tazza di tè, un toast con sottiletta e 50 gr di prosciutto cotto; come spuntino uno yogurt bianco magro; a pranzo 50 gr di salmone affumicato, carpaccio di pere e grana, un frutto di stagione, 20 gr di pane integrale; a merenda parmigiano non molto fresco (20 gr), 100 gr di frutta fresca di stagione; a cena 30 gr di pane integrale, 250 gr di germogli di soia con 80 gr di formaggio magro e 50 gr di gamberetti, un frutto a piacere.

Domenica: a colazione 100 gr di ricotta, una tazza di latte e caffè con 4 biscotti frollini leggeri; a metà mattina uno yogurt magro scremato; a pranzo 250 gr di verdura condita con olio extravergine di oliva, 80 gr di bresaola, 30 gr di pane integrale, un frutto di stagione; a merenda 20 gr di parmigiano e 100 gr di frutta fresca; a cena 120 gr di tacchino, minestrone con poca pasta, 150 gr di verdura condita con olio extravergine di oliva, un frutto a scelta.

Questo menù-base può essere personalizzato a seconda delle esigenze.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*