Esercizi per rafforzare perineo

Esercizi per rafforzare perineo

Donna

Esercizi per rafforzare perineo

GINNASTICA PERINEALE.
GINNASTICA PERINEALE.

Avete mai sentito di ginnastica per rafforzare il perineo? A cosa serve? Scopriamolo insieme imparando gli esercizi di Kegel.

Il perineo è la parte esterna del pavimento pelvico, una fascia di muscoli situata nella zona genitale che grazie alla sua tonicità mantengono chiusi i vari orifizi evitando perdite di feci ed urina. In pratica è quella zona muscolare che “mantiene” la vescica e il canale anale.

La ginnastica per rafforzare il perineo serve a ridurre tutti quei problemi femminili legati all’incontinenza urinaria, evitando alla paziente di sottoporsi a un intervento chirurgico.

Questo tipo di ginnastica è soprattutto indicata in gravidanza evitare che il peso del bambino sulla vescica possa portare a problemi di perdite e prolasso dell’utero dopo il parto. La ginnastica inoltre riduce anche il rischio di emorroidi. Gli esercizi perineali inoltre aiutano a tonificare i muscoli vaginali così da permettere all’uomo e alla donna di provare un maggior godimento nell’atto sessuale.

Vediamo insieme gli esercizi di Kegel:

  • Lentamente, stringere i muscoli, come per interrompere la minzione, quindi rilasciare cercando di tenere un conteggio di 5 secondi in entrambe le fasi respirando piano.

    Ripetere per 10 volte. Pian piano si può aumentare il tempo di contrazione e rilassamento fino a raggiungere i 20”.

  • Rapidamente, stringere e rilassare i muscoli il più velocemente possibile per 2-3 minuti o fino a quando non ci si stanca. Iniziare con 10 ripetizioni quattro volte al giorno per raggiungere le 50 ripetizioni al giorno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche