Esistono trattamenti alternativi all’amiodarone? COMMENTA  

Esistono trattamenti alternativi all’amiodarone? COMMENTA  


Se si ha avuto esperienza di effetti collaterali relativi all’uso e all’assunzione di Amiodarone, o se si stanno assumendo farmaci che possono interagire con l’Amiodarone stesso, il medico dovrebbe assolutamente esserne informato.


Il medico curante, in questi casi, potrebbe considerare di prescrivervi un farmaco alternativo all’amiodarone (ad esempio il Flecainide o il Dronedarone) per aiutarvi comunque a tenere sotto controllo il vostro battito cardiaco irregolare.


In ogni caso, si consiglia di continuare sempre ad assumere l’ Amiodarone, a meno che non vi venga indicato il contrario in modo esplicito dal vostro medico curante e, in goni caso, non interrompete mai all’improvviso trattamento all’amiodarone senza l’approvazione del medico.

Leggi anche

Salute

Quale acqua scegliere al supermercato

Acqua minerale in bottiglia reperibile sulle scaffalature del supermercato: ecco tutte le tipologie a seconda delle caratteristiche organolettiche, fisico-chimiche e microbiologica L’acqua è di vitale importanza per la salute umana e per il benessere dell’organismo: Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*