Esonerato van Gaal, il Manchester United aspetta Mourinho

Calcio

Esonerato van Gaal, il Manchester United aspetta Mourinho

Non è bastato portare il Manchester United alla conquista della sua dodicesima Coppa d’Inghilterra per garantirsi la conferma del posto. Dopo due sole stagioni, è già finita l’avventura di Louis van Gaal sulla panchina del Manchester United. L’annuncio è arrivato ieri sera sul sito del club: “ringraziamo Louis e il suo staff per l’eccellente lavoro in questi due anni”, seguito dal comunicato dello stesso tecnico olandese che si dice “dispiaciuto per non avere la possibilità di completare il loro progetto triennale” ma è altresì “fiero di aver contribuito alla vittoria della dodicesima FA Cup della storia dello United”.

Da van Gaal a Mourinho

Strade separate, dunque, dopo soli due anni e 103 partite insieme, di cui solo 54 vinte. Poco più della metà, troppo poche se sei alla guida di uno dei club più prestigiosi della storia. Il quinto posto in Premier League, la precoce eliminazione ai gironi di Champions e la fine dell’avventura in Europa League già agli ottavi hanno segnato il destino di van Gaal, tecnico sempre rispettato ma mai troppo amato.

Non mancherà il suo accento olandese nei pressi di un Old Trafford già pronto a prendere lezioni di portoghese. L’annuncio di Mourinho è imminente, la stampa britannica parla di 200 milioni di sterline a disposizione del mister di Setúbal per rafforzare la squadra. Il mercato, si sa, può fare la differenza. Ma mai quanto il tocco dello Special One.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche