Esperienze culinarie a Zagreb, Croazia COMMENTA  

Esperienze culinarie a Zagreb, Croazia COMMENTA  

Magnificamente fatiscente e trasandata Zagabria vi invita ad un soggiorno di turismo. Ogni quartiere, come una mini-città, ha il suo fascino e per questo si devono visitare i bar e i panettieri dislocati sul territorio. Il quartiere “Zaprudje” ad esempio, offre un bel po’ di dolci nel negozio chiamato “Ivica e Marica” (Hansel e Gretel). Dove le torte e i dolci sono tutti cucinati con ingredienti naturali, in un modo molto più sano e altrettanto gustoso. Questo lato del fiume, insieme all’aeroporto, trova la residenza di un’attrazione abbastanza nuova, il “centro commerciale Avenue”. Il luogo, pur non essendo uno spettacolo usuale in Croazia, è impressionante per quanto riguarda i centri commerciali e non vi deluderà. Zagabria dispone anche di un più grande centro per lo shopping chiamato “Westgate”. Ora, questo centro commerciale davvero mostruosamente ampio. 

I centri commerciali sono davvero interessanti ma vi è, naturalmente, molto altro da vedere, come la residenza reale!Suggerisco a tutti do visitarla a piedi camminando lungo la piazza britannica e la piazza Ban Jelacic.

Visita la Cattedrale e controlla le copiose quantità di venditori e negozi nelle vicinanze. Se avete fame cercate su un insegna “Pizzeria / Spaghetteria Capuciner”. Qui fanno la migliore pizza della città.

Passeggiando per il centro della città, in generale, è un’esperienza incredibile. Zagabria sembra fiorire attraverso il suo fascino.

Dopo aver ascoltato, per anni, da mia madre e mio fratello minore di questo posto in cui la pizza è assolutamente fantastica, ho chiesto a mia madre di portarmici. La pizzeria si trova nel centro, a pochi minuti a piedi dalla Cattedrale. Non da’ troppo nell’occhio dall’esterno, non certo tra tutti gli altri mercati, bar, pizzerie e altri negozi.


Una volta arrivati sono rimasta un po’ sorpresa dal luogo piccolo e modesto. Venendo da un altro paese, ero abituata a vedere posti enormi e questo sembrava davvero stretto. Tuttavia sono stata accolta con calore e da un piacevole profumo proveniente dal forno a legna in pietra.

Il cameriere era piacevole ma non disponibile. Ci ha dato i menu delle pizza. Il locale però sembrava piacere ai clienti che seduti ai tavoli sembravano rilassati come sei si trovassero a casa propria.

L'articolo prosegue subito dopo


Mia madre osservò che il proprietario sembrava essere cambiato. Mio marito ha ordinato un calzone, mentre mia madre una pizza al formaggio, prosciutto e funghi. Quando il cibo è arrivato ho pensato “Wow, quel calzone è enorme! Si potrebbe sfamare tutti e tre con solo quello!”, ma qui è dove lo stupore si è concluso. La crosta enorme del calzone non solo era asciutta ma esageratamente infarinata, per niente appetitosa. Sembrava stare mangiando un piatto di crosta di pane secco. Non solo, era intriso di salsa di pomodoro che colava da tutte le parti.

Le nostre pizze erano meno disgustose ma comunque troppo sottili. La crosta era anche troppo secca, infarinata e bruciata. Per me è stato un bene mangiare lì, rispetto al tipico fast food al quale sono abituata. Mia madre invece non era contenta per niente. Si aspettava una pizza che aveva provato con il vecchio proprietario. Una pizza con crosta soffice, piena di formaggio, prosciutto e altri ingredienti in modo da non avere altra scelta che usare forchetta e coltello. Era piuttosto delusa.
Abbiamo preso ognuno di noi una Coca Cola con la propria pizza. L’intero costo è stato di 127,00 kune (o 22,00 dollari), non male per 3 persone.

Mi dispiace che il posto non sia paragonabile a quello del precedente proprietario, ma non posso giudicare. “The Hole in One” è un piccolo ristorante. I prezzi medi abbinati al cibo medio, è fantastico solo se avete bisogno di un riparo per la pioggia!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*