Esplode appartamento per fuga di gas COMMENTA  

Esplode appartamento per fuga di gas COMMENTA  

Un boato talmente forte  che ha fatto in modo che i vetri delle finestre si attaccassero al muro dell’edificio di fronte. In provincia di Varese, a Castronno, un appartamento è letteralmente esploso a causa di una fuga di gas è avvenuta poco dopo le 22.30 di ieri sera.

Scoppiati i vetri del salotto, della camera da letto e della cucina, i materassi hanno preso fuoco, così come le sedie. In casa vi era un pensionato di 75 anni che a causa dell’esplosione è stato scaraventato fuori dalla porta di ingresso.

Il boato ha fatto uscire i vicini per capire l’accaduto. L’abitazione è infatti in una zona centrale del paese. Sul pianerottolo era accasciato l’anziano signore, frastornato, ustionato gravemente, ma non privo di sensi. I vigili del fuoco hanno lavorato fino a tarda notte per domare le fiamme, le quali hanno devastato totalmente l’appartamento e causato problemi anche all’appartamento posto al piano superiore (ma disabitato) e forse anche all’intero immobile.


Oggi vi saranno ulteriori verifiche di stabilità dell’edificio. Le condizioni dell’uomo non sono buone: dopo il ricovero d’urgenza al pronto soccorso di Varese verrà al centro grandi ustionati del Niguarda di Milano.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*