Esplode palazzina a Foggia, due morti

Cronaca

Esplode palazzina a Foggia, due morti

FOTO - Foggia, crolla palazzina in via De Amicis- morti e feriti 11

Una violenta esplosione la scorsa notte ha provocato il parziale crollo di due piani di una palazzina a sei piani ubicata in Via De Amicis, nel pieno centro di Foggia. A provocare la deflagrazione è stata, con molta probabilità, una fuga di gas. Le vittime sono due coniugi, Luigi Veneziano di 37 anni e sua moglie Giuseppina Fiore, di 29. Il figlio della coppia, di quattro anni, è rimasto ferito durante lo scoppio, riportando alcune fratture. La famiglia si era da circa un mese trasferita in quella palazzina, dopo aver effettuato lavori di ristrutturazione.

Insieme al bambino un altro ferito è l’85enne Antonio Morelli, che ha riportato gravi ustioni sul corpo. Altre due abitazioni del primo piano sono state danneggiate dall’esplosione. Per fortuna non ci sono altre persone sotto le macerie. Uno degli inquilini ha raccontato che avevano telefonato ad una ditta locale perché si avvertiva un forte odore di gas. I tecnici hanno effettuato i controlli rassicurandoli che era tutto ok.

Nella notte, poi, la violenta esplosione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...