Esplosione in una caserma di soldati in Siberia, 20 morti

Cronaca

Esplosione in una caserma di soldati in Siberia, 20 morti

Dramma in Siberia, crolla una caserma di soldati, 20 morti e 23 feriti

Nella tarda serata di ieri a Omsk, in Siberia, si è consumata una grave tragedia, a causa dell’esplosione di una caserma in cui vi erano dentro ben 330 soldati. Il bilancio aggiornato in data di oggi, Lunedì 13 Luglio 2015, è di venti morti ed almeno 23 feriti a causa del crollo di questa caserma.

Gli abitanti di Omsk, in Siberia (in Russia) hanno udito un forte boato ed hanno avvertito grida di aiuto ed imprecazioni durante il crollo. Inspiegabili le cause, si teme che sia stato un errore nella progettazione, sebbene la caserma sia stata ristrutturata per intero pochi anni fa. Non è chiara l’entità dei feriti, sappiamo solo che una dozzina di essi sono stati trasportati questa mattina a Mosca, e che sulla vicenda sta indagando il Ministero della Difesa della Russia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche