Esplosione in una villa a Roma: un morto, quattro feriti COMMENTA  

Esplosione in una villa a Roma: un morto, quattro feriti COMMENTA  

Un violento boato e poi le fiamme. E’ accaduto poco dopo la mezzanotta a Roma, a causa dell’esplosione verificatasi in una villetta quadrifamiliare al civico 16 di via Kennedy; un’esplosione violenta che ha provocato seppur indirettamente la morte di una persona: si tratta di un vicino di casa, morto a causa di un malore mentre altri due uomini e due donne hanno riportato ferite piuttosto gravi. E’ stato necessario lavorare tutta la notte per spegnere l’incendio, mettere la zona in sicurezza ed iniziare a capire cosa possa aver provocato la forte esplosione.


L’episodio si è verificato a Frattocchie, località alle porte di Roma. Sul posto sono giunte numerose squadre dei vigili del fuoco: ci sono volute più di cinque ore per spegnere l’incendio e mettere tutta l’area in sicurezza.

La villetta non è purtroppo più agibile; resta da capire se la deflagrazione sia la conseguenza di una fuga di gas, di un corto circuito o se vi siano altre ragioni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*