Esplosione e incendio in una fabbrica in Bangladesh, 15 morti e 72 feriti COMMENTA  

Esplosione e incendio in una fabbrica in Bangladesh, 15 morti e 72 feriti COMMENTA  

Cresce ora dopo ora il drammatico bilancio del terribile incendio, divampato in seguito all’esplosione di un boiler, avvenuto in una fabbrica di packaging nel Bangladesh. Nelle ultime ore le autorità lo hanno aggiornato e, pur essendo numeri provvisori, si parla di 15 morti e di 72 feriti. La fabbrica interessata è la Tampaco Foils Limited di Tangi, nel distretto di Gazipur: poco dopo l’esplosione le fiamme si sono rapidamente diffuse, intorno alle 6 locali, in tutta la struttura, e sul posto sono giunti almeno 20 mezzi dei vigili del fuoco.


Ne dà notizia il quotidiano The Daily Star: i vigili del fuoco hanno lavorato per ora nel tentativo di circoscrivere e spegnere l’incendio provocato dallo scoppio del boiler, verificatosi nell’impianto a ciclo continuo.

In questa struttura lavoravano in quel momento moltissimi operai, gran parte dei quali ha avuto serie difficoltà a riuscire a lasciare la fabbrica mentre altri sono stati letteralmente avvolti dalle fiamme e non ce l’hanno fatta.

Non è chiaro se il rogo sia stato domato e si teme che nelle prossime ore il bilancio delle vittime possa ulteriormente peggiorare.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*