Estate, cosa mangiare in spiaggia - Notizie.it

Estate, cosa mangiare in spiaggia

Attualità

Estate, cosa mangiare in spiaggia

mangiare-in-spiaggia

Focacce, pizzette e panini farciti con salumi carichi di sale sono certo i cibi meno indicati sotto l’ombrellone, sia per gli adulti che per i bambini. Questi alimenti richiedono tempo per essere digeriti e impediscono di fare il bagno a breve. Ma soprattutto sono poveri dal punto di vista nutrizionale: meglio puntare su pasti equilibrati tra carboidrati, proteine e grassi che forniscano energia senza appesantire, e che siano ricchi di vitamine e sali minerali. Si preparano in casa in pochi minuti. Il piatto unico è sempre una scelta vincente.

Ottima la pasta fredda, che si conserva senza problemi anche nella borsa frigo. Preferiscila integrale, così contiene più proteine, fibre e vitamine. Falla lessare in acqua bollente e poi condisci con cubetti di feta light o un pezzetto di primo sale. Aggiungi una manciata di olive taggiasche e pomodorini a volontà, sia secchi che freschi. A parte, fai stufare una melanzana a dadini con un pizzico di sale, origano e timo e quando si sarà ammorbidita uniscila al cereale.

In alternativa, prepara dei tramezzini con il pane in cassetta (controlla tra gli ingredienti che il grasso usato sia l’olio di oliva).

Il ripieno? Una crema che non soffre il caldo: ad esempio puoi ottenerla con una scatola di cannellini lessati e sgocciolati, mezzo mazzetto di basilico fresco e un cucchiaio di olio di oliva. Frulla tutto, poi farcisci i sandwich. Ai bimbi piace molto questo cibo perché hanno il sapore del pesto. Nel resto della giornata è preferibile consumare frutta di stagione (anguria, melone) o verdure fresche, che aiutano a recuperare i minerali persi con la sudorazione e avvertire di meno il caldo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche