Estrattore di succo: migliori tipi di frutta per fare centrifugati COMMENTA  

Estrattore di succo: migliori tipi di frutta per fare centrifugati COMMENTA  

Estrattore di succo: miglior tipi di frutta per fare centrifugati
Estrattore di succo: miglior tipi di frutta per fare centrifugati

L’estrattore di succo è uno speciale elettrodomestico che permette di ottenere dei buonissimi centrifugati. Quali frutti scegliere? Scopriamolo.

L’estrattore di succo è, specialmente in questa stagione, uno strumento di grande aiuto in cucina. Si tratta di un elettrodomestico simile ad un frullatore che ha la capacità di estrarre il succo dalla frutta senza sminuzzarla. Si ottengono così dei centrifugati che possono essere a base sia di frutta che di verdura. In ogni caso, è bene conoscere quali sono i tipi di frutta più adatti per essere centrifugati.


Tipi di frutta consigliati

In generale è possibile utilizzare tutta la frutta a disposizione, meglio ovviamente, se di stagione. Sono particolarmente indicati tutti i tipi di frutta molto acquosi come la mela, la pera, l’uva, l’anguria ed il melone. La parte più divertente di usare un estrattore di succo sta nell’ampia scelta che abbiamo per abbinare i nostri frutti.


Possiamo infatti creare dei centrifugati davvero golosissimi utilizzando pesche e fragole, oppure  anguria e mele. Inoltre possiamo ottenere delle bevande depurative con arance, pere e dello zenzero fresco.

Si possono aggiungere anche altre ingredienti per arricchire i nostri centrifugati come la menta o la cannella. Non consigliati sono invece i tipi di frutta con molto poco succo, come ad esempio le banane, e ovviamente, la frutta secca.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*