Europa League, 6° giornata: tutte le partite del giovedì

Calcio

Europa League, 6° giornata: tutte le partite del giovedì

Gruppo A, ore 19:
Paok Salonicco (14)-Rubin Kazan (10)
Shamrock Rovers (0)-Tottenham (7)

Il Rubin chiede strada al Paok: in Grecia (arbitro Orsato) ai russi basterà un punto ma forse pure una sconfitta di misura per estromettere dalla competizione il Tottenham, attaccato ad un esile filo chiamato differenza reti. +6 per il Rubin, +1 per gli Spurs.

Gruppo B, ore 19:
Hannover (8)-Vorskla (1)
Copenaghen (5)-Standard Liegi (11)

Hannover già qualificato (ha vinto lo scontro diretto con il Copenaghen), ma la sorpresa della Budes sogna il primo posto. Difficile però immaginare uno scivolone dello Standard in Danimarca.

Gruppo C, ore 19:
Hapoel Tel Aviv (4)-Legia Varsavia (9)
Psv Eindhoven (13)-Rapid Bucarest (3)

Altro girone senza pathos: Psv e Legia sono già qualificate, duello a distanza per il primo posto ma difficilmente il Psv non batterà i rumeni.

Gruppo G, ore 21.05:
Az Alkmaar (7)-Metalist Donetsk (13)
Austria Vienna (5)-Malmoe (1)

Ucraini già qualificati e primi, per la seconda piazza è quasi fatta per l’Az: all’Austria Vienna infatti, in parità con gli olandesi negli scontri diretti, servirebbe una vittoria larghissima contro il Malmoe accompagnata dalla sconfitta dell’Az contro il Metalist.

In caso di parità a quota otto, infatti, la differenza reti lascia pochi dubbi: -3 per l’Austria, +3 per l’Az. Il caso-Lione induce a non fidarsi, ma ora l’attenzione è altissima, quindi…

Gruppo H, ore 21.05:
Sporting Braga (10)-Bruges (10)
Birmingham (7)-Maribor (1)

Sulla carta sembra un girone incerto, ma in realtà appare già deciso: un pareggio tra Sporting e Bruges infatti taglierebbe fuori il Birmingham anche in caso di vittoria larga contro il Maribor. Gli inglesi possono sperare solo nella sconfitta del Bruges, con cui sono in vantaggio negli scontri diretti.

Gruppo I, ore 21:
Atletico Madrid (10)-Rennes (3)
Udinese (8)-Celtic (5)

Atletico già ai sedicesimi, e per il primo posto basterà una vittoria sulla carta agevole. Al Friuli è spareggio, senza tanti calcoli: due risultati su tre a disposizione per l’Udinese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche