Europa League, la Spagna si consola: finale Atletico Madrid-Athletic Bilbao

Calcio

Europa League, la Spagna si consola: finale Atletico Madrid-Athletic Bilbao

Certo non sarà una consolazione per la Spagna calcistica ancora alle prese con lo shock della doppia eliminazione di Barça e Real ma per l’altra nazione calcistica, quella lontana anni luce dalle due Regine, la soddisfazione c’è. La finale di Europa League in programma allo stadio National di Bucarest mercoledì 9 maggio sarà un affare interamente ispanico: a contendersi la competizione, che quindi andrà alla Spagna per la quinta volta nelle ultime nove edizioni, saranno l’Atletico Madrid di Diego Simeone e Radamel Falcao, già vincitore nel 2010, e l’Athletic Bilbao di Marcelo Loco Bielsa, vera sorpresa della Liga. Ma se i colchoneros, già vittoriosi all’andata, hanno avuto vita facile passando anche a Valencia, il Bilbao ha dovuto ringraziare il guizzo di Llorente che a due dalla fine ha piegato lo Sporting Lisbona evitando i supplementari. Il tutto mentre entrambe le squadre sono in lotta anche per il prestigioso quarto posto in campionato, che permetterebbe di cambiare competizione.

Il 9 maggio la Liga non sarà ancora finita ma alzare al cielo un trofeo vale non ha prezzo, soprattutto per i baschi, che tornano in finale dopo trentacinque anni dall’unica volta quando persero in Uefa contro la Juventus. Comunque vada per la vincente la missione è già chiara: “vendicare” la Spagna nella Supercoppa d’Europa di agosto. E chissà che alla partita non sia interessato anche Moratti: da una parte l’ex Simeone, dall’altra l’amato Bielsa. E se fosse uno dei due il prossimo tecnico dell’Inter?

ATHLETIC BILBAO-Sporting Lisbona 3-1 (1-2)
(17’ Laskurin; 44’ Van Wolfswinkel (S); 45’ Gomez; 88’ Llorente)

Valencia-ATLETICO MADRID 0-1 (2-4)
(60’ Adrian)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...