Europa League, ottavi di finale: fuori le inglesi. Sorpresa Metalist COMMENTA  

Europa League, ottavi di finale: fuori le inglesi. Sorpresa Metalist COMMENTA  

Niente rimonte, siamo inglesi. Le due squadre di Manchester, favoritissime d’obbligo in Europa League dopo la “retrocessione” dalla Champions, non ribaltano i risultati dell’andata e lasciano mestamente la competizione già agli ottavi per potersi concentrare al meglio sulla volata tutta cittadina in Premier. Lo United, che avrebbe dovuto vincere con due reti di scarto a Bilbao, perde nuovamente mentre il City sfiora soltanto la grande impresa: sotto di due reti dopo 40’ la squadra di Mancini rimonta anche grazie ad un rigore di Balotelli ma alla fine il quarto gol non arriva. Due le rimonte riuscite rispetto all’andata: quella dello Schalke che ribalta il Twente grazie ad un’altra tripletta di Huntelaar, e che si candida ora come grande favorita insieme all’Atletico Madrid, e quella più sorprendente del Metalist Kharkiv che va a vincere in Grecia. Così l’Europa League 2012 parla spagnolo: dopo il dominio portoghese dello scorso anno, con tre squadre nei quarti, quest’anno sono i cugini a farla da padrone con tre rappresentanti. Rischio derby quindi nei quarti cui partecipa anche la sorpresa Hannover, che ha travolto lo Standard Liegi. Rimpianti per l’Udinese: il tabellone permetteva di sognare un altro po’. Venerdì, dopo quello della Champions, sorteggio libero del tabellone di quarti e semifinali.

ATHLETIC BILBAO-Manchester United 2-1 (3-2)
(23’ Llorente; 65’ Marcos; 80’ Rooney (M))

HANNOVER-Standard Liegi 4-0 (2-2)
(4’ Abdellaoue; 21’ aut.

Kanu; 73’ Ya; 90’ Pinto)

Psv Eindhoven-VALENCIA 1-1 (2-4)
(47’ Rami (V); 64’ Toivonen)

Udinese-AZ ALKMAAR 2-1 (0-2)
(rig.

3’, 15’ Di Natale; 32’ Falkenburg)

Olympiakos-METALIST KHARKIV 1-2 (1-0)
(15’ Marcano (O); 81’ Villagra; 86’ Devic)

Manchester City-SPORTING LISBONA 3-2 (0-1)
(33’ Fernandez (S); 40’ Van Wolfswinkel (S); 60’, 82’ Aguero; 75’ rig.

L'articolo prosegue subito dopo

Balotelli
)

SCHALKE 04-Twente 4-1 (0-1)
(14’ Janssen (T); 29’, rig. 57’, 81’ Huntelaar; 71’ Jones)

Besiktas-ATLETICO MADRID 0-3 (1-3)
(26’ Adrian; 83’ Falcao; 90’ Salvio)

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*