Europa League COMMENTA  

Europa League COMMENTA  

 

Prossimi all’impegno in Europa League ecco il pensiero del tecnico Stramaccioni : “Abbiamo cercato di preparare al meglio questa partita, abbiamo grande rispetto per l’Hajduk che in queste partite iniziali ha dimostrato di crescere gara dopo gara. Abbiamo preparato la partita secondo quello che oggi è l’Hajduk, che gioca in uno stadio che dà grande vantaggio alla squadra di casa perché è molto caldo”.


Ovviamente questa partita è molto sentita a Spalato, però anche l’Inter ha la necessità di partire bene e incominciare così la sua rincorsa, l’Inter è attesa ad un campionato difficile, l’anno scorso al suo tecnico è stato perdonato tutto, ora però le decisioni di Stramaccioni, e questo il mr. lo sa, saranno analizzate al microscopio.


Stramaccioni non vuole considerare la competizione un diversivo, l’Inter vuole arrivare in fondo al torneo, ciò detto ovviamente non si può dimenticare che iniziare una competizione ufficiale al 2 di agosto non è certo compito agevole.


Si rischia di compromettere tutta la stagione, infatti una preparazione preparata per avere al top i giocatori in questo momento poteva risultare deleteria per il proseguimento della stagione.

L'articolo prosegue subito dopo


Piccola curiosità, Livaja, oggi in forza alla squadra nerazzurra ha giocato due stagioni nelle giovanili dell’Hajduk : “Livaja è un ragazzo interessante che io conosco bene perché lo allenavo nella squadra Primavera, però va lasciato crescere, bisogna dargli il tempo di diventare un giocatore importante.

 

Cereda Stefano

Leggi anche

About Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*