European Solar Days COMMENTA  

European Solar Days COMMENTA  

180 iniziative sul territorio nazionale e 17 i paesi partecipanti all’insegna del sole per informare e sensibilizzare i cittadini. Punti informativi sul funzionamento degli impianti termici e fotovoltaici, ma anche dibattiti, convegni, esposizioni di pannelli solari auto prodotti; ed infine laboratori ludici e didattici per i più piccoli per divertirsi all’insegna del sole. Legambiente e Ambiente Italia saranno presenti  in centinaia di piazze della Penisola in occasione dell’European Solar Days, la campagna d’informazione europea sull’energia solare che si svolge in contemporanea in diversi paesi europei e in programma dal 1 al 13 maggio. Quinta edizione della campagna pensata per incoraggiare l’utilizzo dell’energia solare sotto forma di calore (solare termico) e di elettricità (fotovoltaico).

“Informare persone e famiglie sui vantaggi è oggi fondamentale, perché solo puntando su una fonte rinnovabile come il solare e premiando il risparmio delle famiglie, si può riuscire a ridurre il peso crescente delle bollette” – hanno dichiarato Edoardo Zanchini, vice- presidente di Legambiente e Riccardo Battisti, Responsabile fonti rinnovabili in Ambiente Italia – “La forza del solare è una realtà oggi sempre più evidente nel nostro Paese, con benefici di risparmio nelle bollette del riscaldamento delle case, per l’acqua calda sanitaria, nella produzione di elettricità per tante aziende e edifici residenziali. Basti dire che nel 95% dei comuni italiani sono presenti impianti che producono energia dal sole, con un contributo che diventa ogni giorno sempre più rilevante in termini di produzione. Le giornate dedicate al Solar Days sono un’occasione importante per portare in piazza il solare, far conoscere alle famiglie le possibilità di risparmio energetico ed economico che si possono avere attraverso una fonte pulita e rinnovabile, che rispetta l’ambiente. Gli appuntamenti nell’ambito dei Solar Days – hanno aggiunto Zanchini e Battisti – saranno anche utili per far capire quanto sia importante non fermare questa prospettiva di sviluppo del solare. Purtroppo, i tagli e i limiti alla diffusione del fotovoltaico previsti nei Decreti approvati dal Governo e l’ennesimo rinvio per i provvedimenti che dovrebbero spingere il solare termico, tolgono certezze per il futuro e per questo chiediamo che l’Esecutivo intervenga quanto prima per fare del sole il perno di uno scenario energetico moderno, distribuito e rinnovabile”.


 

 

Leggi anche

About Chiara Cichero 1116 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*