Europei 2016: il percorso del Galles

News

Europei 2016: il percorso del Galles

Wales Gareth Bale celebrates his side's win after the UEFA European Championship Qualifying match at the GSP Stadium, Cyprus. Picture date: Thursday September 3, 2015. See PA story SOCCER Cyprus. Photo credit should read: Andrew Matthews/PA Wire

Storico percorso di qualificazione del Galles agli Europei 2016: la squadra capitanata dal fuoriclasse Gareth Bale è riuscita ad ottenere il suo obiettivo con un grande sforzo. Nessuno, nemmeno un grande campione come Ryan Giggs, era riuscito nell’impresa. Arrivati secondi nel giro di qualificazione dopo il Belgio, una delle pretendenti al titolo, i Dragoni si candidano ad essere una delle realtà più particolari del torneo. Nelle ultime gare hanno espresso un buon calcio, veloce e tenace: basta pensare che l’unica sconfitta del Belgio è stata inflitta proprio dagli uomini di Coleman.

Si respira un’aria nuova in Galles, merito non solo delle straordinarie performance di Bale, ma anche di un vivaio ricco di giovani interessanti: Tom Lawrence, prodotto del Manchester United, riesce a distinguersi per dribbling e velocità, e Aaron Ramsey, che milita nell’Arsenal, sono solo alcuni dei nomi di questa nazionale.

Il modulo che utilizzerà il Galles è ancora sconosciuto: certo è che sia la tattica sia la strategia andranno a cercare di favorire le manovre di Bale. E’ una squadra costruita sulla velocità degli inserimenti, con una buona difesa e centrocampisti del calibro di Joe Allen, classe ’90 e già inquadrato nelle file del Liverpool. Il Galles porterà nella competizione transalpina un gioco limpido e sincero: ma soprattutto si vedrà la tenacia di un gruppo che per la prima volta approda ad una competizione così importante. Un piccolo sogno si è già avverato, adesso si tratterà di continuarlo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...