Europei basket: esordio con sconfitta per l’Italia contro la Turchia

News

Europei basket: esordio con sconfitta per l’Italia contro la Turchia

Brutto, bruttissimo esordio dell’Italia ai Campionati Europei di Basket, sconfitta dalla non irresistibile Turchia.

La Mercedes Arena di Berlino ha fatto tremare le gambe ai nostri ragazzi, che hanno regalato un quarto d’ora iniziale agli avversari, che, al tredicesimo del primo tempo, erano sul 40 a 24. Impossibile da credere, un’Italia così brutta: in difesa non funziona niente, soprattutto sugli esterni, dove spesso i giocatori italiani non riescono a opporre che falli, con l’effetto di ingigantire il proprio senso di spaesamento e dare fiducia ai turchi.

La situazione è così grottesca, però, che non può durare, e, infatti, nella seconda parte della prima frazione, l’Italia inizia a reagire al disastro in cui è andata a cacciarsi e, pian piano, risale nel punteggio. Inclusi alcuni episodi sfortunati (nel senso che ai turchi, ieri sera, andavano dritte proprio tutte), il risultato finale si attesta su un 51 a 42 che, confrontato con l’intermedio al 13esimo, dimostra quanto veemente sia stata la reazione azzurra.

Nel secondo tempo si vede un’Italia del tutto diversa.

Gli azzurri giocano come si deve, sono aggressivi, veloci e, tutto sommato, precisi, trascinati da Danilo Gallinari che, vista la serata, decide di mettere in campo tutto il repertorio. I turchi vacillano, ma non per chissà quali ragioni tecniche o tattiche: vacillano per il semplicissimo motivo che l’Italia è un avversario più forte. Si arriva al -2 sul 67 a 65.

Quando la rimonta sembra cosa fatta, però, gli azzurri iniziano a commettere alcuni errori. Distrazioni, nulla più, che potrebbero essere ininfluenti in un altro contesto, ma non lo sono qui contro i turchi. La differenza di punteggio non consente errori e, si sa, gli uomini commettono errori per loro stessa natura. Se poi aggiungiamo che questi uomini hanno dovuto recuperare 15 punti di svantaggio correndo a perdifiato, saltando e sgomitando – salvo poi, è ovvio, ritrovare il perfetto ordine mentale e fisico per compiere il gesto tecnico di precisione di infilare la palla all’interno del canestro – è chiaro che le possibilità di commettere errori crescono.

L’Italia continua a mantenersi a ridosso degli avversari, nel punteggio, senza mai riuscire a pareggiare per colpa di piccole sbavature.

Questo è.

Allo scadere, sull’88 a 86, Belinelli fa un tiro libero su due, portando l’Italia a -1, ma, subito dopo, il turco Erden fa altrettanto, battezzando il risultato finale: 89 a 87 per i turchi.

Oggi alle 18 seconda partita, avversario l’Islanda. Rivincita immediata necessaria.

1 Trackback & Pingback

  1. Europei basket: esordio con sconfitta per l’Italia contro la Turchia | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche