Europei, Svezia allo sbando: spogliatoio spaccato e punizioni corporali - Notizie.it

Europei, Svezia allo sbando: spogliatoio spaccato e punizioni corporali

Calcio

Europei, Svezia allo sbando: spogliatoio spaccato e punizioni corporali

Zlatan Ibrahimovic

Dopo la sconfitta in rimonta subita per mano dell’Ucraina di Shevchenko, lo spogliatoio della Svezia è diventato una polveriera e la miccia, manco a dirlo, l’ha accesa Zlatan Ibrahimovic. «Ormai siamo alla totale anarchia e nello spogliatoio c’è un’aria terribile. La preparazione in vista della gara con l’Inghilterra non potrebbe essere peggiore e questo non può che favorire la selezione di Hodgson» riporta il Daily Star, citando una fonte vicina alla squadra.

Secondo il tabloid britannico, il campione del Milan e capitano della squadra svedese avrebbe litigato furiosamente con il vice allenatore Marcus Allback dopo il match d’esordio. Lo scontro avrebbe spaccato lo spogliatoio in due: da una parte Ibra, dall’altra Allback e l’ex capitano Olof Mellberg. Il Ct Erik Hamren avrebbe tentato di ricomporre la situazione, ma senza successo.

I guai per la Svezia non finiscono qui: il primo ministro Fredrik Reinfeldt ha accusato i giocatori di comportamento inaccettabile, dopo essere venuto a conoscenza della punizione data al portiere di riserva Johan Wiland per aver perso al torello al volo: fare da bersaglio ai tiri dei compagni a sedere scoperto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche