Europei volley, Italia sconfitta dall'Olanda - Notizie.it

Europei volley, Italia sconfitta dall’Olanda

Sport

Europei volley, Italia sconfitta dall’Olanda

Scivolone della nazionale femminile di pallavolo ai campionati europei.

Dopo due vittorie molto convincenti contro Polonia e Slovenia, le ragazze dell’Italvolley si sono lasciate travolgere ieri sera dalle padrone di casa dell’Olanda, rimediando un sonoro 3 a 0.

Il risultato finale della partita ne è anche la fedele descrizione: in campo ha giocato solo l’Olanda, mentre l’Italia ha fatto poco o niente.

Irriconoscibili le azzurre del ct Marco Bonitta, fin da subito.

Ricezione pessima, non solo da parte di una smarrita Monica De Gennaro, ma da parte anche delle schiacciatrici Antonella Del Core e Lucia Bosetti (entrambe sostituite nel corso del match) e, di conseguenza, palloni sporchi inviati a Eleonora Lo Bianco, peraltro anche lei non in serata formidabile, e attacchi banali e imprecisi.

Non si contano i pallonetti che le olandesi hanno piazzato nel campo azzurro, uguagliati solo da quelli che le italiane hanno tentato di piazzare, venendo ogni volta respinte con disarmante puntualità.

Bonitta ha provato a scuotere la squadra, togliendo Martina Guiggi e provando la coppia di centrali Cristina Chirichella Valentina Arrighetti, poi ha sostituito Eleonora Lo Bianco con Lia Malinov, ha modificato per intero la banda mandando in campo Indre Sorokaite (di solito opposto), Caterina Bosetti o Valentina Tirozzi, ma non è mai cambiato nulla.

Gli errori continui delle azzurre hanno convissuto in campo con una notevole prova delle avversarie, bravissime in fase difensiva, ottime in attacco e, spesso, anche fortunate.

L’Olanda ha giocato senz’altro al di sopra del suo livello, mantenendo sempre altissima la concentrazione, sbagliando poco (quasi mai) e dimostrando di conoscere l’avversario molto bene.

Al contrario, l’Italia è sembrata quasi distratta e, da un certo punto del match in avanti, persino rinunciataria.

“Questa sera bisogna essere onesti e ammettere che l’Olanda ci è stata superiore” ha detto a fine gara Bonitta, “dispiace perché siamo stati carenti in ricezione, uno dei principali nostri punti di forza, e quindi non siamo riusciti a sviluppare il nostro gioco. Sotto 2-0 ho provato il tutto per tutto e secondo me la nuova formazione non si è comportata male, ma purtroppo non è stato sufficiente a vincere al set. La sconfitta indubbiamente segna il nostro cammino, andiamo ai play off con la consapevolezza che non possiamo più commettere nessun errore”.

Ora le padrone di casa passano ai quarti come prima classificata del girone, mentre l’Italia, finita seconda, deve affrontare i playoff intermedi.

Prima gara mercoledì contro la Croazia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche